Cannes Cannes: su Sky la programmazione con i migliori film del festival!

Da stasera parte la rassegna Cannes Cannes su Sky: in arrivo i film più amati della storia della croisette, con tre prime visioni tutte da scoprire.

NOTIZIA di 14/05/2019

In occasione della 72ª edizione del Festival di Cannes, da oggi, martedì 14 fino a sabato 18 maggio Sky Cinema Due propone la programmazione speciale dedicata Cannes Cannes: quattro film al giorno a partire dal preserale con le più importanti pellicole premiate nelle edizioni precedenti. I titoli sono disponibili anche su Sky On Demand, Sky Go e NOW TV, all'interno della collezione dedicata CANNES CANNES.

Da non perdere le tre prime visioni esclusive: stasera martedì 14 maggio alle 21.15 andrà in onda Il sacrificio del cervo sacro (Miglior Sceneggiatura a Cannes 2018), l'inquietante parabola familiare diretta da Yorgos Lanthimos (The Lobster, La Favorita), con Colin Farrell e Nicole Kidman, che mette in scena lo strano rapporto tra un brillante chirurgo e un adolescente turbato (Barry Keoghan); giovedì 16 maggio alle 21.15 sarà la volta di Oltre la notte, il film drammatico diretto dal regista tedesco Fatih Akin (La Sposa Turca) ambientato ad Amburgo e interpretato da Diane Kruger (Migliore Attrice a Cannes 2017) nel ruolo di Katja, una donna che cerca vendetta dopo la morte del marito e del figlio in un attentato contro la comunità turco-tedesca. Sabato 18 maggio alle 21.15 sarà programmato BlacKkKlansman,  la storia vera di un poliziotto afroamericano (John David Washington) che, con all'appoggio del fidato collega, il detective Zimmerman (Adam Driver), si infiltra nel Ku Klux Klan. Il film è diretto da Spike Lee, vincitore del Gran Premio della Giuria a Cannes 2018 e dell'Oscar® 2019 per la miglior sceneggiatura non originale.

BlackkKlansman, Spike Lee: "Le critiche non mi interessano, con questo film siamo dalla parte giusta"

Jack Nicholson con Peter Fonda in una scena di Easy Rider
Jack Nicholson con Peter Fonda in una scena di Easy Rider

Ad arricchire la programmazione alcuni fra i titoli che hanno fatto la storia del cinema: martedì 14 alle 19.20 apre il ciclo Easy Rider, il film-manifesto della controcultura anni 60 con Peter Fonda e Jack Nicholson che fece ottenere la Palma d'oro a Dennis Hopper, regista e interprete. Proprio quest'anno che il film celebra i 50 anni, viene riproposto sulla Croisette nella sezione Cannes Classics; L'odio, il gioiello di stile della cinematografia francese con Vincent Cassel diretto da Mathieu Kassovitz, premiato per la regia a Cannes 1995;; Mission, la spettacolare avventura con Robert De Niro e Jeremy Irons, che nel 1986 ottenne la Palma d'oro come miglior film, oltre a un Oscar® e due Golden Globe; Poetry, il capolavoro di rara sensibilità premiato a Cannes per la miglior sceneggiatura nel 2010; Casa Howard, il raffinato dramma diretto da James Ivory con Anthony Hopkins ed Emma Thompson che nel 1992 ha ottenuto il premio speciale a Cannes, tre Oscar® e un Golden Globe.

Locandina di Mommy
Locandina di Mommy

Non mancheranno titoli celebri come Carol, l'intimo melodramma diretto da Todd Haynes e interpretato da Cate Blanchett e Rooney Mara, miglior attrice a Cannes 2015; Mommy, la storia struggente sul rapporto tra una madre e un figlio affetto da disturbi del comportamento diretto dal talentuoso Xavier Dolan, vincitore del Premio della Giuria a Cannes 2014; Tutto su mia madre, l'intensa pellicola di Pedro Almodóvar, premiato per la miglior regia a Cannes nel 1999, oltre che vincitore di Oscar® e Golden Globe per il miglior film straniero; Pulp Fiction, il capolavoro di Quentin Tarantino, a 25 anni dalla Palma d'oro del 1994 e vincitore dell'Oscar® per la sceneggiatura originale con John Travolta, Uma Thurman, Bruce Willis, Harvey Keitel e Samuel L. Jackson; 120 battiti al minuto, il film Gran Premio della Giuria a Cannes 2017 che racconta la storia vera di un gruppo di attivisti che negli anni 90 ha fondato un'organizzazione per risvegliare le coscienze sul tema dell'AIDS; Elephant, il trionfo a Cannes 2003 per Gus Van Sant, che ottenne la Palma d'oro e il premio per la miglior regia, e che rilegge un tragico fatto di cronaca.

La programmazione dedicata continua con I segreti di Wind River, il thriller premiato "un certain regard" a Cannes 2017 con Jeremy Renner ed Elizabeth Olsen; MUSTANG, il potente inno alla libertà femminile premiato alla "Quinzaine" di Cannes 2015 e candidato agli Oscar 2016 per il miglior film straniero; Maps to the Stars, il feroce affresco di David Cronenberg che dirige Julianne Moore, miglior attrice a Cannes 2014; Piovono pietre, la graffiante storia proletaria diretta da Ken Loach, Premio della Giuria 1993; Betty Love, la black comedy miglior sceneggiatura a Cannes 2000 con Morgan Freeman, Chris Rock e Renée Zellweger, vincitrice del Golden Globe; e infine l'acclamato The Square, Palma d'oro al Festival di Cannes 2017.

Cannes 2019: i nostri 20 film più attesi

Gli appuntamenti dedicati al Festival di Cannes continuano anche su Sky Arte. Venerdì 24 maggio alle 21.15 andrà infatti in onda Cannes, il festival che visse due volte, il documentario che ripercorre la storia di uno degli eventi cinematografici più importanti. È alla vigilia della mobilitazione generale della seconda guerra mondiale, nel settembre 1939, che due uomini, Jean Zay e Philippe Erlanger uniscono le loro forze e i loro sogni per creare un festival cinematografico che si erga come ultimo baluardo contro la barbarie imminente. Nata come un atto di resistenza, questa manifestazione internazionale, che respinge qualunque tipo di censura e propaganda, deve ricordarci ancora oggi che la libertà di osare, di immaginare, di creare, di criticare è la più fragile delle conquiste.