Bridgerton: Charithra Chandran e Rupert Young nel cast della stagione 2

Due nuovi arrivi nella seconda stagione di Bridgerton: Charithra Chandran sarà Edwina, mentre Rupert Young interpreterà Jack, personaggio assente dai romanzi.

NOTIZIA di 02/04/2021

L'emergente Charithra Chandran ha ottenuto il ruolo di Edwina nella seconda stagione di Bridgerton, anche Rupert Young si è unito alla serie Netflix in un ruolo chiave.

Bridgerton 14 3Pqi2H3
Bridgerton: un'immagine della serie Netflix

I due attori inglesi affiancheranno la protagonista della seconda stagione, Simone Ashley. Le riprese dei nuovi episodi prenderanno il via in estate in Inghilterra e racconteranno la ricerca di un matrimonio onorevole per il maggiore dei fratelli Bridgerton, Anthony (Jonathan Bailey). La storia è raccontata nel secondo libro della serie di Bridgerton, Il visconte che mi amava, firmato da Julia Quinn.

Simone Ashley interpreterà l'interesse sentimentale di Anthony, Kate Sharma, mentre Charithra Chandran sarà la sua sorella minore, Edwina, la prima a catturare l'attenzione del visconte.

Quanto a Rupert Young, l'attore si calerà nei panni di Jack, nuovo arrivo che ha un legame con una delle famiglie più in vista e nasconde un mistero. Il personaggio, che non compare nei romanzi, è stato creato appositamente per la serie Netflix da Chris Van Dusen.

Bridgerton: Regé-Jean Page e la scena di sesso con "effetti speciali" da ridere (VIDEO)

Nella seconda stagione, Bridgerton continua a infrangere le convenzioni sulla razza. Il cognome di Kate ed Edwina, nel romanzo di Julia Quinn, è Sheffield, ma il team produttivo ha modificato l'etnia delle sorelle dando loro discendenze indiane in una continuazione del mondo multirazziale reinventato dell'alta società londinese dei primi del 1800, durante l'Era Regency.

Qui trovate la recensione della prima stagione di Bridgerton. Con il suo mix vibrante di emozioni e le sue storie piccanti, Bridgerton ha catturato l'attenzione del grande pubblico diventando la serie più vista su Netflix con 82 milioni di visualizzazioni a livello globale nelle prime quattro settimane. La serie è prodotta da Chris Van Dusen con Shonda Rhimes e Betsy Beer.