Box Office Italia: Bohemian Rhapsody conserva la prima posizione

Bohemian Rhapsody continua a trionfare al box office italiano, al terzo posto debutta Macchine mortali che però rimane al di sotto del milione di incassi.

NOTIZIA di 17/12/2018

Terza settimana da re del box office italiano per Bohemian Rhapsody. Il film dedicato al leader dei Queen Freddie Mercury non cede di un millimetro e incassa altri 2,4 milioni di euro superando i 15 milioni di incasso totale (qui potete leggere la nostra recensione su Bohemian Rhapsody). A livello globale, Bohemian Rhapsody è il biopic musicale con i più alti incassi di sempre.

Leggi anche: Bohemian Rhapsody: I Queen e la vera storia del Live Aid

Leggi anche: Bohemian Rhapsody: tutti gli errori e le inesattezze nel film su Freddie Mercury

Stabile al secondo posto Il Grinch che aggiunge 791.000 euro arrivando a un totale di 4 milioni e mezzo in tre settimane. Potete fare la conoscenza del mitico personaggio inventato dal Sr. Seuss sul nostro sito: ecco chi è il Grinch.

Macchine mortali: un'immagine di Londra semovemente
Macchine mortali: un'immagine di Londra semovemente

Debutto fiacco per Macchine mortali, visionaria avventura steampunk prodotta da Peter Jackson, terzo con 747.000 euro raccolti in 455 sale, che fruttano una media per sala di 1.641 euro. In un mondo post-apocalittico, segnato dalle conseguenze di un olocausto nucleare, le città sono costruite come enormi veicoli che si spostano nel mondo per trovare altre città da derubare e utilizzarne le risorse naturali. Il sindaco di Londra ha, però, progetti ambiziosi e vuole cercare di dominare le altre città, mentre un gruppo di giovani cerca di fermarlo.

Al quarto posto troviamo un altro debutto, la black comedy Un piccolo favore, con protagoniste Anna Kendrick e Blake Lively. Stephanie (Kendrick) è una blogger felice dell'amicizia stretta tra suo figlio e quello di Emily (Lively), che le permette di fare la conoscenza dell'affascinante donna. Emily ha però dei grandi segreti che causano la sua scomparsa, portando Stephanie a capire cosa le è accaduto. Il film incassa 730.000 euro da 299 sale con una media per sala di 2.441 euro.

In quinta posizione apre il primo titolo italiano della top five, il noir di Stefano Mordini Il testimone invisibile, interpretato da Riccardo Scamarcio e Miriam Leone. La pellicola incassa 658.000 euro da 425 sale, con una media per sala di 1.548 euro.

Leggi anche: Bohemian Rhapsody: tutti gli errori e le inesattezze nel film su Freddie Mercury

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!