Black Panther 2: Martin Freeman conferma che farà parte del cast

L'attore Martin Freeman, in una recente intervista, ha confermato che farà parte del cast di Black Panther 2, in arrivo nel 2022.

NOTIZIA di 18/03/2021

Black Panther 2 potrà contare sulla presenza nel cast di Martin Freeman e a confermarlo è stato lo stesso attore in una recente intervista.
La star britannica ha però ammesso di non essere a conoscenza dei dettagli del progetto prodotto dalla Marvel che dovrà fare i conti con l'assenza del suo protagonista.

Img 1701
Berlino 2019: Martin Freeman sul red carpet di The Operative

Martin Freeman, ai microfoni di Collider, ha dichiarato che riprenderà il ruolo di Everett Ross che ha già interpretato in Captain America: Civil War: "Sì, reciterò nel secondo Black Panther. Presto parlerò con Ryan Coogler per capire che forma prenderà il film".
L'attore britannico ha ammesso: "Non ho idea di come sarà lo script, quindi non so cosa accadrà".

Martin, parlando del prossimo tassello del Marvel Cinematic Universe, ha dichiarato: "Proprio poco prima della morte di Chadwick Boseman, se mi ricordo bene, lo script era stato presentato ai produttori. Avevano la sceneggiatura e ci stavano lavorando, poi è morto Chadwick, e ho immediatamente pensato 'Oh, okay, posso immaginare che sarà un mondo senza Black Panther, perché come puoi realizzare un film su Black Panther senza di lui?'. Quindi non ho ancora idea di cosa accadrà. E no, ovviamente, prima della morte di Chad, l'idea di girarlo senza di lui sarebbe stata stupida. Sarebbe stata folle, Il fatto che lui non ci sia è stato sconvolgente ed è ancora davvero, davvero strano. Quindi sono curioso di scoprire come sarà e lo scoprirò piuttosto presto. Tutto quello che so è che farò parte del cast".

I vertici della Marvel hanno già confermato che non verrà scelto un altro attore per la parte di T'Challa e non resta quindi che attendere per scoprire come verrà gestita la storia nell'assenza del protagonista.

Black Panther 2, attualmente, dovrebbe arrivare nelle sale americane l'8 luglio 2022.