Birds Of Prey: per Ewan McGregor "è un film femminista"

Birds Of Prey, il villain Ewan McGregor, afferma che "è un film femminista" e loda la sottigliezza della sceneggiatura.

NOTIZIA di 10/10/2019

Birds Of Prey è un film femminista secondo Ewan McGregor a cui è stato affidato il ruolo del villain Black Mask. L'attore scozzese non ha dubbi al riguardo ed è piuttosto orgoglioso di aver partecipato al progetto al femminile targato DC.

Birds Of Prey Black Mask Ewan Mcregor
Birds of Prey: Ewan McGregor è Black Mask

Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn), diretto da Cathy Yan, racconta la missione del team composto dalle villain del DC Universe Harley Quinn, Black Canary, Cacciatrice e Renee Montaya per proteggere la giovane Cassandra Cain dal sadico signore del crimine Black Mask. Ecco cosa ha dichiarato Ewan McGregor riguardo al film:

"Quello che mi interessava di Birds of Prey è il fatto che sia un film femminista. E' scritto molto bene, la sceneggiatura offre uno sguardo reale alla misoginia. Credo che ne abbiamo bisogno, abbiamo bisogno di essere più consapevoli di come ci comportiamo con il sesso opposto. Dobbiamo essere educati al cambiamento. I misogini nei film sono spesso estremi: violentano, picchiano le donne. E' legittimo rappresentarli così perché esistono e sono i peggiori. Ma nei dialoghi di Birds of Prey ci sono sottili rimandi alla misoginia del quotidiano, quelle cose che un uomo non capisce, ma che sono radicate nella nostra cultura. Tutto nello script è sottile, l'ho trovato geniale".

Birds of Prey: Joker e Harley Quinn si sono lasciati, la conferma nel trailer

In Birds of Prey, Margot Robbie torna nei panni di Harley Quinn - ne abbiamo parlato anche nel nostro commento al trailer di Birds of Prey. L'uscita nelle sale italiane è prevista per il 6 febbraio 2020. Nel cast ci saranno anche Ewan McGregor, Jurnee Smollett e Mary Elizabeth Winstead oltre a Rosie Perez nei panni della detective Renee Montoya e Chris Messina con un ruolo da villain.