Avengers: Endgame, i concept iniziali per le tute quantiche erano molto diversi

Avengers: Endgame, i concept iniziali per il look dei Vendicatori nel film: niente tute bianche e rosse per i viaggi nel tempo.

NOTIZIA di 22/11/2019

Avengers: Endgame, i concept iniziali svelano che i Vendicatori avrebbero potuto avere un aspetto completamente differente almeno per quanto riguarda le tute quantiche. durante il cosiddetto Furto del Tempo. Scopriamo insieme i progetti precedenti a quello scelto poi per il grande schermo.

Ai tempi in cui non si sapeva quasi nulla di quello che sarebbe accaduto in Avengers: Endgame, il leak con le immagini degli Avengers equipaggiati di tute spaziali, le stesse che abbiamo visto nel film, aveva creato un buzz non da poco sul web. Ma mentre in migliaia hanno a casa propria una felpa ispirata al design utilizzato nella pellicola, qui ve ne mostriamo altri che avrebbero potuto farvi cliccare altrettanto velocemente sul pulsante "acquista".

Avengers Endgame Costumi Viaggi Nel Tempo

Diverse concept art di Avengers: Endgame diffuse sul web e riportate anche da Comicbook ci fanno vedere dei design alternativi tendenti soprattutto al nero, come il costume indossato da Cap nella prima immagine, e che sembrerebbero richiamare maggiormente la tuta di Ant-Man (mentre quello di Iron Man gioca più sul blend di grigio, rosso e... trasparente, come il campo di forza che fungerebbe da casco protettivo).
Alcuni di questi, poi, sfoggiano anche il logo degli Avengers.
In altre versioni, troviamo maggiore fantasia nei colori, come il verde o l'arancione, ma anche nell'estetica generale, con la parte superiore per l'appunto più colorata, e la parte inferiore tutta scura.
Nell'ultima foto, invece, i nostri eroi sono dotati di casco e costumi decisamente più voluminosi, e si punta all'aspetto più Hi-tech con parti illuminate di rosso, mentre per il resto sembrano prevalere tonalità di nero, grigio e blu.

"Non so quale siano state le decisioni in merito, ma so che le tute si sono evolute e sono cambiate parecchio. In questo caso, non credo che avessero già deciso per il design definitivo quando hanno iniziato a girare la scena, e credo si siano girate scene multiple in location diverse" dichiara il Visual Effects Supervisor di EWndgame, Russell Earl "Penso che la decisione [su come realizzarle e se utilizzare la CGI] sia stata determinata in base all'utilizzo, a cosa fosse più pratico da fargli indossare. Credo che volessero la maggiore flessibilità possibile, in modo da ottenere il giusto design".