Black Panther

2018, Azione

Amandla Stenberg: "Ho rinunciato a un ruolo in Black Panther perché non sono afroamericana"

La giovane attrice ha spiegato di aver preferito dire addio al progetto della Marvel per permettere una rappresentazione più accurata dal punto di vista delle origini dei personaggi.

Amandla Stenberg, la star di Noi siamo tutto, ha rivelato di aver rinunciato a un ruolo nel film Black Panther.
Intervistata da CBC Arts, la giovane attrice ha infatti spiegato: "Una delle cose più complicate che ho affrontato è stato dire addio a Black Panther. Sono stata molto vicina a ottenere una parte e mi hanno detto 'Vuoi continuare a lottare per questo ruolo?'. Io ho pensato che non fosse giusto".
Amandla ha sottolineato: "Ci sono tutti questi attori dalla pelle scura che interpretano personaggi africani e sentivo che sarebbe stato sbagliato vedermi in quel contesto, una ragazza americana birazziale, con un accento nigeriano e che fingeva di essere dello stesso colore di tutti gli altri personaggi del film".

Leggi anche: Black Panther: 10 cose che potreste non aver notato del film

La Stenberg ha dichiarato: "E' stato davvero complicato prendere quella decisione, ma non ho rimpianti. Capisco al 100% che ci sono degli spazi che non dovrei riempire e quando li prendo è perché ci ho pensato in modo accurato, mi sono consultata con le persone di cui mi fido davvero e mi sembra la scelta giusta".

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Amandla Stenberg: "Ho rinunciato a un ruolo in...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

The Hate U Give: Amandla Stenberg sarà la protagonista
Black Panther: Ryan Coogler ringrazia i fan per il successo del film!