Skyscraper

2018, Azione

2.5
Skyscraper (2018)
Genere
Azione
Durata
Regista
Uscita ITA

Will Ford, ex militare e leader di un team dell'FBI che si occupava delle situazioni in cui sono coinvolti degli ostaggi, lavora ora come responsabile della sicurezza di un grattacielo cinese che finisce improvvisamente in fiamme, evento di cui viene accusato Ford. Will sarà quindi costretto a fuggire, cercando di trovare il responsabile di quanto accaduto e salvare la sua famiglia, intrappolata nell'edificio.



#Skyscraper è azione pura. E, in quanto tale, il suo dovere lo fa.
Perché ci piace
  • Ha una trama con una discreta suspense, in uno scenario dove ogni passo è un passo nel vuoto.
  • La sorpresa è vedere Neve Campbell: sembra ieri che iniziava la sua carriera con Scream, ed è un piacere vederla oggi in un ruolo d’azione.
  • La grande novità è la presenza di un personaggio portatore di handicap in un action puro.
Cosa non va
  • Rispetto a L’inferno di cristallo e Trappola di cristallo, tutto è più meccanico e meno umano.
  • Non c’è grande approfondimento psicologico.
  • La scelta di fare del protagonista un portatore di handicap, più che un tentativo di sensibilizzare sul tema, ci sembra un espediente narrativo.

Le vostre recensioni


Mostra i vecchi commenti