La vita davanti a sé 2020

2.5/5
2.8/5
Locandina di La vita davanti a sé

La vita davanti a sé è un film di genere Drammatico del 2020 diretto da Edoardo Ponti con Sophia Loren e Ibrahima Gueye. Durata: 94 min. Distribuito in Italia da Netflix. Paese di produzione: Italia.

Data di uscita
13 Novembre 2020 (Italia, Streaming)
Genere
Drammatico
Anno
2020
Regia
Edoardo Ponti
Attori
Sophia Loren, Ibrahima Gueye, Renato Carpentieri, Massimiliano Rossi, Abril Zamora, Babak Karimi, Iosif Diego Pirvu
Paese
Italia
Durata
94 Min
Distribuzione
Netflix

Trama

La trama di La vita davanti a sé (2020). Madame Rosa, un'anziana ebrea ed ex prostituta, seppur riluttante, accetta di prendersi cura di Momo, un turbolento dodicenne di strada di origini senegalesi. I due sono diversi in tutto e per questo all'inizio il loro rapporto è molto conflittuale, ma inaspettatamente la loro relazione si trasformerà in una profonda amicizia. Si renderanno infatti ben presto conto di essere anime affini, legate da un destino comune che cambierà le loro vite per sempre.

Tratto da un romanzo di Romain Gary, il film racconta la storia di Madame Rosà, un’anziana donna che vive a Bari.

Rosà, ex-prostituta, ha reiventato la vecchiaia ospitando nel proprio appartamento bambini in difficoltà, trasformando le proprie mura in una sorta di asilo con il quale tenta di sbarcare il lunario. Ma quando le viene proposto di prendersi cura di Momò, un turbolento dodicenne di strada di origini senegalesi, Rosà sembra inizialmente contraria, supponendo di dover affrontare una situazione per lei inedita. Il ragazzino, infatti, è ben distante dalle sue radici: Rosà è ebrea, vive nelle proprie rigide tradizioni culturali e religiose e non accetta di buon grado di doversi adattare a quel nuovo, irrequieto ospite.

Inizialmente, come ampiamente prevedibile, la loro relazione appare burrascosa e conflittuale. Eppure, un po’ alla volta, Rosà e Momò, nonostante tutte le differenze, capiranno di avere delle affinità su moltissimi aspetti e di essere legati da un destino comune, oltre che da un passato tragico di sopraffazione e dolore che dovrà essere finalmente riscattato.

Recensione

Il disincanto di una donna piena di strappi, l'irruenza di un ragazzino senegalese dalla lingua arguta, una città del Sud che ti abbraccia in un crogiuolo di culture, etnie, profumi, colori. Sono alcuni dei personaggi del nuovo film di Edoardo Ponti, in uscita su Netflix dal 13 novembre, e che ha la grande responsabilità e l'indubbio merito di riportare sulle scene Sophia Loren dopo un'assenza di quasi dieci anni. Chi scrive si avvicinerà alla recensione de La vita davanti a sé in punta di penna, ma con la consapevolezza che la presenza di una delle icone del cinema italiano, il …

Leggi la recensione completa di La vita davanti a sé (2.5 stelle su 5)

Perché ci piace

  • La grazia con cui Sophia Loren sa prendersi la scena. Anni di lontananza dal set non l'hanno scalfita neanche un po': nella sua Madame Rosa, il volto scavato, lo sguardo stanco, la scaltrezza di una donna indurita dalla vita, trovano posto tutti quei personaggi che ce l’hanno fatta amare.

Cosa non va

  • I toni del melodramma che in più di un’occasione si rivelano retorici se non addirittura didascalici.
  • La superficialità con cui si raccontano i temi affrontati, che non trovano il giusto approfondimento.
  • La mancanza di una dimensione emotiva: raramente lo spettatore sarà dentro la storia.

Cast

Sophia Loren Sophia Loren Madame Rosa
Ibrahima Gueye Ibrahima Gueye Momo
Renato Carpentieri Renato Carpentieri Dott. Coen
Massimiliano Rossi Massimiliano Rossi Ruspa
Abril Zamora Abril Zamora Lola
Babak Karimi Babak Karimi Hamil
Iosif Diego Pirvu Iosif Diego Pirvu Iosif

Vai al cast completo di La vita davanti a sé

Accoglienza

Attualmente La vita davanti a sé ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

Premi e nomination

I premi vinti da La vita davanti a sé e le nomination:

Academy Awards (2021)
1 nomination, 0 premi vinti

Altri 1 premi

Critica

La vita davanti a sé è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 92% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 66 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 6.8 su 10

Video

Vai a tutti i video

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

News e articoli