Sono tornato

2018, Commedia

Vision e i film in arrivo nel 2018: “Puntiamo su Frank Matano perché è un talento su cui investire”

Nicola Maccanico ci parla dei primi mesi di vita di Vision Distribution: tanto entusiasmo e fiducia nel cinema italiano, con un listino 2018 in cui il protagonista assoluto è Frank Matano.

Sono tornato: Frank Matano e Massimo Popolizio in una scena

A Sorrento, alla 40esima edizione delle Giornate professionali di cinema, Nicola Maccanico, Amministratore Delegato di Vision Distribution, ci ha parlato con entusiasmo dei primi mesi di vita della neonata casa di distribuzione cinematografica, che riunisce sotto lo stesso stemma Sky Italia, Cattleya, Wildside, Lucisano Group, Palomar e Indiana Production.

Leggi anche: Dal ritorno di Mussolini a Edoardo Leo e Paola Cortellesi: il 2018 italiano di Vision Distribution!

"Sono stati mesi intensi perché la fase di costruzione di un'azienda di per sé si porta dietro complessità e rincorsa di qualcosa. Stiamo andando bene, sono molto soddisfatto: sono orgoglioso del gruppo di lavoro che sono riuscito a costruire, è una grande fortuna e un privilegio lavorare con loro. E sono contento perché vedo già Vision essere un operatore riconosciuto sul mercato, che partecipa al dibattito e alla proposizione di cinema italiano per il pubblico", ci ha detto Maccanico su Vision Distribution, che un anno fa non era ancora stata fondata.

Sono tornato: Luca Miniero e Frank Matano sul set

Per il listino 2018 di Vision si prospetta tanto cinema italiano, tra cui figurano due titoli con protagonista Frank Matano, Sono tornato, remake diretto da Luca Miniero del film tedesco Lui è tornato, in cui invece di Hitler a tornare dal passato è Mussolini, e Tonno spiaggiato: "Frank è un talento, è un uomo su cui vale la pena investire perché ha una capacità di connettersi con il mondo dei giovani che oggi pochi artisti del cinema italiano hanno. L'ossessione di chi fa cinema in Italia oggi deve essere quella di ritrovare il pubblico giovane, bisogna realizzare dei progetti che convincano i giovani ad andare in sala".

Leggi anche Sono tornato: il Duce di Luca Miniero è lo specchio dell'Italia anestetizzata di oggi

La nostra intervista a Nicola Maccanico

Vision e i film in arrivo nel 2018: “Puntiamo su...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Dal ritorno di Mussolini a Edoardo Leo e Paola Cortellesi: il 2018 italiano di Vision Distribution!
Sono tornato: il Duce di Luca Miniero è lo specchio dell'Italia anestetizzata di oggi