Venezia 2022: da Harry Styles a Cate Blanchett, tutte le star in arrivo al Festival

Festival di Venezia 2022: l'elenco delle star e ospiti della 79esima edizione della Mostra del cinema, dai giovani Harry Styles e Florence Pugh ai maestri del cinema come Paul Schrader e Oliver Stone.

APPROFONDIMENTO di 15/08/2022
Leone Rosso Ve 970

La 79esima edizione della Mostra D'arte Cinematografica di Venezia si appresta a offrire due settimane di grande cinema e a far risplendere il red carpet del Lido di Venezia con l'arrivo delle star di Hollywood e del cinema di tutto il mondo.
La lista degli ospiti e star di Venezia 2022 è davvero lunga e comprende attori e registi amati e apprezzati dagli appassionati di cinema di ogni età: dai giovani Harry Styles e Florence Pugh a pilastri della settima arte come Paul Schrader e Julianne Moore.
Proviamo quindi a fare un po' di ordine nella lista dei presenti a uno dei festival più attesi della stagione cinematografica.

La madrina e le giurie

Rocio Munoz Morales
Locandina di Rocio Munoz Morales

Il primo nome ovviamente confermato all'edizione 2022 della Mostra del Cinema di Venezia è quello di Rocio Munoz Morales. L'attrice, modella ed ex ballerina è stata infatti scelta come madrina di questa annata e sarà quindi impegnata a presentare le serate di apertura e chiusura dell'evento in programma dal 31 agosto al 10 settembre.
Tra le star che sfileranno sul red carpet nelle giornate del festival ci saranno poi le giurie di Venezia 79. Il compito di decidere i riconoscimenti tra i titoli in concorso è stato affidato all'attrice Julianne Moore; al regista, sceneggiatore e produttore Mariano Cohn; al regista e sceneggiatore Leonardo Di Costanzo; alla regista e sceneggiatrice Audrey Diwan; all'attrice Leila Hatami; al premio Nobel Kazuo Ishiguro; e al regista, sceneggiatore e produttore Rodrigo Sorogoyen. Nomi altrettanto prestigiosi per la categoria Orizzonti: la regista, sceneggiatrice e produttrice Isabel Coixet guiderà la giuria composta anche dalla regista Laura Bispuri; il regista, sceneggiatore e produttore Antonio Campos; la regista e sceneggiatrice Sofia Djama; e il critico e programmatore Edouard Waintrop. Tessa Thompson, la star di Thor: Love and Thunder, sarà invece impegnata a giudicare le migliori opere prime insieme a Michelangelo Frammartino, Jan P. Matuszynski, Ana Rocha de Sousa e Rosalie Varda.
Le Giornate degli autori hanno invece scelto Céline Sciamma come presidente della Giuria e potranno contare sulla presenza dell'interprete di Valkyrie nel MCU per il film di chiusura di questa edizione, The Listener diretto da Steve Buscemi.

Venezia 2022: Julianne Moore Presidente della Giuria internazionale

Hollywood sbarca in laguna

Blonde
Blonde: un'immagine di Ana de Armas

Il programma di questa edizione, che celebra inoltre i 90 anni dalla nascita della Mostra, è particolarmente ricco fin dal film di apertura: White Noise, scritto e diretto da Noah Baumbach, porterà al Lido di Venezia Adam Driver, Greta Gerwig, Don Cheadle, Raffey Cassidy, Sam Nivola, May Nivola e Jodie Turner-Smith.
Tra i titoli più attesi e destinati a far parlare il pubblico e la critica ci sarà poi Blonde in cui Ana de Armas ha interpretato l'icona del cinema Marilyn Monroe e ad accompagnare sul red carpet l'attrice, protagonista in questi mesi anche con The Gray Man, ci saranno il regista Andrew Dominik e le co-star Adrian Brody e Julianne Nicholson.

The Gray Man su Netflix: nel cast c'è Ana de Armas, la nuova star di Hollywood

Bones And All 2
Bones and All: Taylor Russell e Timothée Chalamet in una foto del film

Sadie Sink, la giovane protagonista di Stranger Things, sarà invece accanto a Brendan Fraser nel film The Whale di Darren Aronofsky e sembra destinata a essere una delle presenze più attese dalle nuove generazioni di appassionati di cinema insieme a Timothée Chalamet, che sbarcherà in laguna per presentare in concorso la storia d'amore "cannibale" Bones and All di Luca Guadagnino (nel cui cast ci saranno anche l'emergente Taylor Russell e nomi affermati come Mark Rylance, André Holland e Chloe Sevigny), la star della serie L'amica geniale Margherita Mazzucco che è stata scelta da Susanna Nicchiarelli per il suo film Chiara; Noah Jupe e Jack Dylan Grazer, i giovani interpreti di A Quiet Place e Shazam!, che arriveranno insieme al cast stellare del musicale Dreamin' Wild composto anche da Casey Affleck, Zooey Deschanel, Chris Messina e Walton Goggins; e la coppia (nella finzione) composta da Florence Pugh e Harry Styles che hanno affiancato Chris Pine, Olivia Wilde e Gemma Chan in Don't Worry, Darling, uno dei titoli più attesi dei prossimi mesi.

The Whale di Darren Aronofsky, per Brendan Fraser è "qualcosa di mai visto prima"

Ti Mangio Il Cuore Elodie
Ti mangio il cuore: Elodie in una scena del film

Compie il passaggio dalla musica al grande schermo - un po' come accaduto all'ex membro dei One Direction - anche la nostra Elodie, scelta da Pippo Mezzapesa per Ti Mangio il Cuore, film che verrà presentato fuori concorso e che vede tra i membri del cast anche Francesco Patanè, Brenno Placido, Tommaso Ragno e Michele Placido. Inoltre abbiamo Michele Bravi in arrivo a Venezia con il film Amanda diretto da Carolina Cavalli e in cui recitano anche la giovane, ma già affermata, Benedetta Porcaroli, Galatea Bellugi e Giovanna Mezzogiorno.

I ritorni

L Immensita Foto Di Angelo Turetta 2
L'immensità: Penelope Cruz in una scena

Una delle beniamine del festival veneziano, Penelope Cruz, torna in Italia con ben due film: L'immensità di Emanuele Crialese e On the Fringe di Juan Diego Botto. La talentuosa attrice spagnola sarà, quasi sicuramente, accompagnata anche dal marito Javier Bardem che presenterà al festival il cortometraggio Look at Me diretto da Sally Potter e che lo vede protagonista accanto a Chris Rock, ormai da mesi purtroppo al centro dell'attenzione dopo lo schiaffo ricevuto da Will Smith sul palco degli Oscar.

Tra i titoli più attesi in concorso c'è poi The Son che ha permesso a Florian Zeller di dirigere nuovamente Anthony Hopkins dopo avergli fatto conquistare un Oscar con The Father. Nel cast del progetto ci sono poi il divo australiano Hugh Jackman, Laura Dern e Vanessa Kirby.
Dopo aver recitato in The Batman, Colin Farrell e Barry Keoghan hanno lavorato di nuovo insieme sotto la guida di Martin McDonagh, che aveva presentato a Venezia anche Tre manifesti a Ebbing, con Gli spiriti dell'Isola nel cui cast ci sarà anche Brendan Gleeson.

Venezia 2022: La Nostra Guida ai 15 film più attesi della 79 Mostra del Cinema

58462 Photocall   Venezia77 Jury   Cate Blanchett  5   Credits La Biennale Di Venezia   Foto Asac  Photo By Giorgio Zucchiatti
Venezia 2020: un primo piano di Cate Blanchett al photocall

Ritorni al Lido anche quelli di Cate Blanchett, con Tar di Todd Field che porterà gli spettatori nel mondo della musica classica, e di Tilda Swinton che è protagonista di The Eternal Daughter, descritto come una ghost story in cui una madre e una figlia devono affrontare dei segreti a lungo sepolti.
Atmosfere da brivido anche quelle di Pearl, secondo capitolo della saga horror di Ti West con protagonista Mia Goth, di nuovo a Venezia dopo aver presentato Suspiria.

Sarà un ritorno sul red carpet veneziano per Isabelle Huppert che sbarca nella sezione Orizzonti con La Syndicaliste di Jean-Paul Salomé in cui ha recitato accanto a star come Yvan Attal e Grégory Gadebois, e di Sigourney Weaver che sarà presente, probabilmente con il co-protagonista Joel Edgerton, per la proiezione di Master Gardener, il nuovo film diretto da Paul Schrader che riceverà il Leone d'oro alla carriera, riconoscimento assegnato in questa edizione anche a Catherine Deneuve.

Il cinema italiano

The Hanging Sun Alessandro Borghi
The Hanging Sun - Sole di mezzanotte: Alessandro Borghi in una sequenza

Il cinema italiano sarà assoluto protagonista in tutte le sezioni, portando a Venezia alcuni dei nomi più amati.
In concorso il regista Gianni Amelio proporrà il suo Il Signore delle Formiche con star Luigi Lo Cascio, Elio Germano, Leonardo Maltese e Sara Serraiocco; fuori concorso Alessandro Borghi sarà uno dei protagonisti della co-produzione internazionale The Hanging Sun del regista Francesco Carrozzini in cui recitano anche Jessica Brown Findlay, Sam Spruell, Peter Mullan e Charles Dance. Infine Paolo Virzì proporrà Siccità, un progetto dal cast stellare in cui recitano anche Claudia Pandolfi, Silvio Orlando, Valerio Mastandrea, Max Tortor, Monica Bellucci e Vinicio Marchioni.

Il cinema mondiale

Come ogni anno Venezia diventerà il centro del mondo cinematografico e potrà proporre star internazionali come Alice Diop, Alejandro González Iñárritu, Romain Gavras, Ricardo Darin, Rebecca Zlotowski e Maiwenn. La Mostra accoglierà a braccia aperte alcuni dei registi più importanti della storia del cinema contemporaneo nelle varie sezioni. Le due serie TV proposte a Venezia 2022 sono firmate da Nicolas Winding Refn, che torna sul piccolo schermo con Copenhagen Cowboy, e da Lars von Trier (la cui presenza potrebbe essere in forse a causa dei problemi di salute) che con The Kingdom Exodus conclude la storia iniziata negli anni '90, affidandosi a star come Lars Mikkelsen e Alexander Skarsgard. Fuori concorso ci saranno poi i nuovi documentari di Oliver Stone, Gianfranco Rosi ed Enrico Ghezzi, mentre Walter Hill arriverà per presentare il suo nuovo film Dead for a dollar - con protagonisti Christoph Waltz, Willem Dafoe e Rachel Brosnahan - e per ricevere il premio Cartier Glory to the filmmaker.

Padre Pio 6 Photo By Christian Mantuano Scaled

Grande curiosità circonda anche il Padre Pio firmato da Abel Ferrara che riporterà sul grande schermo Shia LaBeouf nel ruolo del famoso religioso italiano e fa parte della programmazione delle Giornate degli Autori, nella cui selezione c'è anche Worlds Apart diretto da Cecilia Minuicchi durante il lockdown e che avrà tra i suoi protagonisti anche la star di Better Call Saul Bob Odenkirk, Danny Houston e Radha Mitchell, la cui presenza al Lido per ora non è stata confermata.

La lista delle celebrities che sbarcheranno a Venezia sarà però destinata ad allungarsi ulteriormente grazie agli eventi sostenuti dagli sponsor come Campari, che organizzerà anche in questa occasione le proiezioni Boat In all'Arsenale, e Miu Miu e Armani Beauty che celebreranno la bellezza con i propri testimonial ed eventi esclusivi, senza poi dimenticare le consuete feste, presentazioni e premi collaterali in programma in ogni edizione del festival.