I 5 ruoli più iconici di Jeffrey Dean Morgan

Jeffrey Dean Morgan: in occasione dell'uscita de Il Sacro Male, ripercorriamo insieme quelle che sono state le interpretazioni più significative dell'attore statunitense.

CLASSIFICA di 19/05/2021
Jeffrey Dean Morgan nei panni del Comico in una scena di Watchmen
Jeffrey Dean Morgan nei panni del Comico in una scena di Watchmen

Sorriso smagliante e grande versatilità. Stiamo parlando di Jeffrey Dean Morgan, attore statunitense classe 1966 particolarmente noto al grande pubblico per alcune sue interpretazioni all'interno del panorama seriale. Ma non solo. Il suo avvicinamento alla recitazione avviene in modo casuale: conclusasi la sua carriera nel basket a causa di un infortunio, Jeffrey Dean Morgan scopre di voler fare l'attore mentre aiuta un amico a trasferirsi a Los Angeles. Debutta sul grande schermo nel 1991, prendendo parte a una serie di film minori, per poi mettersi in luce grazie al ruolo del dottor Edward Marcase nella serie televisiva The Burning Zone (1996-1997). Da quel momento, Jeffrey Dean Morgan dimostra di essere in grado di interpretare personaggi diametralmente opposti tra loro, al cinema e in televisione: dal supereroe, al villain psicopatico, fino all'irresistibile eroe romantico.

In attesa di ritrovarlo sul grande schermo alle prese con miracoli e possessioni nell'imminente film horror Il Sacro Male, ripercorriamo insieme la carriera dell'attore attraverso le sue interpretazioni più significative: ecco i 5 ruoli più iconici di Jeffrey Dean Morgan.

1. John Winchester - Supernatural (2005-2006, 2018)

Jeffrey Dean Morgan Supernatural Jared Padalecki
Jeffrey Dean Morgan e Jared Padalecki nella serie tv Supernatural

Iniziamo questo viaggio attraverso i ruoli più iconici di Jeffrey Dean Morgan con quella che è stata la sua prima interpretazione davvero di rilievo: quella di John Winchester nella serie paranormale Supernatural. Nello show targato The CW, l'attore veste i panni del coraggioso padre di Dean (Jensen Ackles) e Sam (Jared Padalecki) che, pur avendo lasciato la serie già all'inizio della seconda stagione, ha saputo conquistare il favore degli spettatori grazie alla sua fermezza e al suo grande cuore. Responsabilità di John Winchester è quella di addestrare i propri figli nella lotta contro il soprannaturale, fino a quando è costretto a sacrificare la propria vita per quella di Dean. Dopo quasi dodici anni di assenza, Jeffrey Dean Morgan torna a vestire i panni di questo personaggio nella quattordicesima stagione, quando i figli, sfruttando un'antica perla cinese, lo rievocano, temporaneamente, nel proprio tempo.

2. Denny Duquette - Grey's Anatomy (2006-2009)

Jeffrey Dean Morgan Greys Anatomy Kb Square 210402 2
Jeffrey Dean Morgan e Katherine Heigl in una scena di Grey's Anatomy

Proprio mentre vestiva ancora i panni di John Winchester in Supernatural, Jeffrey Dean Morgan otteneva anche il ruolo di un personaggio ricorrente all'interno del medical drama Grey's Anatomy. Un personaggio che, pur non facendo parte del cast principale, ha saputo sicuramente far versare molte lacrime ai fan della serie; stiamo parlando di Denny Duquette, paziente in attesa di un trapianto di cuore presente all'interno dello show per 23 episodi, fino alla quinta stagione. Ma Denny non ha conquistato solo il cuore del pubblico grazie alla sua dolcezza disarmante e al suo senso dell'umorismo, ma anche quello della dottoressa Izzie Stevens (Katherine Heigl). Niente lieto fine, però, per i due: Denny, infatti, muore a causa di una complicazione dovuta al trapianto, abbandonando decisamente troppo presto lo show. Ma non senza prima regalare agli spettatori degli importantissimi insegnamenti sulla vita e sull'amore.

Grey's Anatomy: I 10 migliori episodi della serie

3. Il Comico - Watchmen (2009)

Jeffrey Dean Morgan
Jeffrey Dean Morgan è il Comico in Watchmen

Nel 2009, Jeffrey Dean Morgan prende parte a Watchmen, film diretto da Zack Snyder e trasposizione cinematografica dell'omonima miniserie a fumetti di Alan Moore e Dave Gibbons. Nella pellicola, l'attore veste i panni di Edward Blake alias il Comico, vigilante dal passato di eroe di guerra, impiegato dal governo statunitense in un vasto numero di operazioni e caratterizzato da un comportamento violento e amorale. Ancora una volta, Morgan ha un tempo limitato sullo schermo; il suo personaggio, infatti, viene assassinato praticamente all'inizio del film. Nonostante ciò, la sua morte rimane uno dei punti centrali dell'intera vicenda e la performance dell'attore è sufficiente per rubare la scena a tutti gli altri protagonisti del film.

Watchmen: 10 anni di un cinecomic incompreso

4. Jason Crouse - The Good Wife (2005-2016)

The Good Wife Alicia Florrick Jeffrey Dean Morgan
Jeffrey Dean Morgan e Julianna Margulies in The Good Wife

Nonostante sia entrato a far parte del cast principale della serie giudiziaria The Good Wife solamente nella sua settima stagione, Jeffrey Dean Morgan ha saputo portare un notevole contributo allo show, vestendo i panni di Jason Crouse. Crouse è il nuovo carismatico investigatore che collabora con Alicia (Julianna Margulies), avvocatessa con la quale finirà per intrecciare un rapporto sentimentale. Forse questa non può essere considerata la miglior performance in assoluto dell'attore, ma ancora una volta Morgan si dimostra capace di conquistare i favori (soprattutto romantici) del pubblico, con il suo charme naturale e il suo mostrarsi forte e romantico allo stesso tempo.

5. Negan - The Walking Dead (2016 - in corso)

Twd3
The Walking dead: Negan in un'immagine dell'episodio 5 della decima stagione

Concludiamo la nostra lista dei ruoli più iconici di Jeffrey Dean Morgan con Negan, villain facente parte del cast principale della serie The Walking Dead. Negan è il violento e sociopatico capo dei Salvatori, comunità di sopravvissuti della zona di Washington composta, perlopiù, da ex criminali. Comparso per la prima volta nella sesta stagione dello show, Negan ha immediatamente attirato l'attenzione del pubblico con il suo carisma e il suo atteggiamento totalmente rilassato nei confronti dell'omicidio. Nonostante il suo essere un personaggio negativo, Jeffrey Dean Morgan ha saputo renderlo talmente affascinante da trasformarlo in una delle colonne portanti di The Walking Dead (addirittura tra i preferiti della serie), anche quando quest'ultima ha iniziato a subire un leggero calo di gradimento.

The Walking Dead: Chi è Negan? Ce lo racconta Robert Kirkman nel prequel della serie