Fire Squad - Incubo di fuoco

2017, Drammatico

Recensione Fire Squad - Incubo di fuoco: Josh Brolin e Miles Teller, che attori!

La recensione di Fire Squad: il titolo, che fa sembrare quello di Joseph Kosinski un film d'azione, cela un film drammatico, che racchiude sprazzi di vita vissuta.

Maurizio Ermisino
Fire Squad - Incubo di fuoco: una scena del film

Arriva in Italia con il titolo un po' didascalico Fire Squad - Incubo di fuoco un film che in originale si chiama Only The Brave ed è tratto da una storia vera, quella di una squadra di pompieri, la Granite Mountain Hotshots, che, nel 2013, ha sfidato le fiamme dell'improvviso e imprevisto enorme incendio di Yarnell Hill. Il titolo, che fa sembrare quello di Joseph Kosinski un film d'azione, cela in realtà un film drammatico, che racchiude dentro sprazzi di vita vissuta. Fire Squad è un film che racconta la scelta di vita che fanno questi ragazzi: ore e ore, giornate intere lontano da casa e dalle proprie famiglie. E quanto sia diverso il lavoro di pompiere in montagna, rispetto a quello della città: si ferma il fuoco con il fuoco, in una dinamica completamente diversa rispetto a quella a cui siamo abituati in città.

Leggi anche: TRON, Joseph Kosinski: "Jared Leto è un grande fan della saga"

Fire Squad - Incubo di fuoco: Miles Teller in una scena del film

Fire Squad non sembra possa sorprenderci, ma...

Fire Squad - Incubo di fuoco è uno di quei film tipicamente americani, molto solidi, molto virili, molto enfatici, molto retorici. La celebrazione dell'eroismo di questi ragazzi è dovuta, e il tono arriva di conseguenza. È uno di quei film che non sembra possano sorprenderti ma, se non si conosce la storia, alla fine sorprende eccome. È uno di quei film in cui i ruoli sembrano ben definiti: ci sono il classico leader, saggio e paterno, il vice affidabile e leale, la moglie dal cuore grande, che è comprensiva ma richiede il suo spazio, lo stronzo del gruppo che finisce per rivelare un cuore d'oro, e il ragazzo difficile che troverà una redenzione.

Leggi anche: Josh Brolin riprende il ruolo di Thanos per leggere i tweet di Trump

Brendan, lo specchio di Eric

Fire Squad - Incubo di fuoco: Josh Brolin e Miles Teller in una scena del film

È proprio quest'ultimo personaggio, Brendan, che entra in scena in sordina, a guadagnare spazio e a diventare uno dei motori della narrazione. Ex tossico, con un figlio appena avuto, inizia il suo percorso di redenzione. Il suo personaggio è utile non solo per raccontare il rapporto principale che si instaura nel film, quello con il capo Eric, che diventa chiaramente un rapporto padre-figlio, visto che il primo non ha mai avuto un padre, e il secondo non ha figli. Ma Brendan finisce anche per essere lo specchio di Eric, il suo passato che ritorna: ha avuto una vita precedente fatta di dipendenze, e Brendan è lì a ricordarglielo.

Leggi anche: Top Gun 2: Miles Teller sarà il figlio di Goose!

Miles Teller e Josh Brolin, interpretazioni opposte

Fire Squad - Incubo di fuoco: Josh Brolin e Jeff Bridges in un momento del film

A interpretare Brendan c'è Miles Teller, giovane talento della recitazione, che, dopo lo strepitoso Whiplash, entra ancora una volta in un personaggio con un'interpretazione in cui dà tutto, corpo e anima, un'interpretazione fatta ancora di sangue, sudore e fiato strozzato. Accanto a lui c'è Josh Brolin, Eric, volto scolpito nella pietra, che, al contrario di Teller, offre un'interpretazione misurata, matura, un lavoro di sottrazione, come richiede il ruolo. Perché lui è quello che deve trasmettere la sicurezza alla sua truppa, anche quando non ce l'ha. Come Enea in quel famoso passo dell'Eneide. Ma è interessante anche la chimica con Jennifer Connelly, che interpreta la moglie Amanda, anche lei con un passato burrascoso alle spalle: tra i due ogni incontro è una scintilla, ed è un altro motore del film. Jennifer Connelly, oltre ad essere una delle attrici più belle di Hollywood, è intensa, dolente, rabbiosa, empatica. Vorremmo vederla più spesso sul grande schermo. In un ruolo minore c'è anche Jeff Bridges che per un attimo sentiamo esibirsi in un brano country su un palco. E la mente va subito a Crazy Heart.

Leggi anche: Top Gun 2: Jennifer Connelly reciterà nel sequel!

Il rock dei Pearl Jam e degli AC/DC

Fire Squad - Incubo di fuoco: Josh Brolin in una scena del film

Se qualcosa si può rimproverare il film, detto della retorica di fondo, che in un'opera del genere però è inevitabile, è qualche imperfezione nel misurare i toni: si parte con un tono spensierato, da caserma, tra musica rock (Pearl Jam e AC/DC) per arrivare ai toni tragici del finale, che, date le premesse, lasciano spiazzati. Ma, se volete assistere a una storia drammatica, una storia americana, una storia vera, a un film di ottimi attori, Fire Squad potrebbe piacervi.

Recensione Fire Squad - Incubo di fuoco: Josh...
Maurizio Ermisino
Redattore
2.5 2.5
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Josh Brolin riprende il ruolo di Thanos per leggere i tweet di Trump
Top Gun 2: Miles Teller sarà il figlio di Goose!