I nostri Oscar 2017: se votassimo noi al posto dell'Academy...

Come da onorata tradizione, alla vigilia della cerimonia di consegna degli Academy Awards ci divertiamo a eleggere i nostri vincitori. Ma i detrattori di La La Land possono mettersi il cuore in pace: non è qui che sentiranno suonare un'altra musica!

Ci siamo anche quest'anno: domani notte scadrà il conto alla rovescia per la consegna degli 89simi Academy Awards, e come da tradizione ormai immancabile la redazione del nostro webmagazine si diverte a fare le proprie scelte sulla base delle nomination dell'AMPAS. Non un pronostico quindi, ma semplicemente le nostre preferenze come indefesso manipolo di cinefili che si ritroveranno a "fare il tifo" insieme a tutti voi per i propri beniamini durante la lunga notte delle stelle.

La La Land: Emma Stone e Ryan Gosling in una suggestiva immagine tratta dal film

Come sempre, ci sono scelte che si discostano da quelle prevedibili dell'AMPAS, e vincitori in linea con quelli che saranno con ogni probabilità i risultati di domani sera: su tutti, il trionfo di La La Land, anche se non manca qualcuno che scommette, per il momento culminante della serata di domani, su un upset di Moonlight, al centro di tante dichiarazioni d'amore dell'ultimo minuto. Difficilmente però questi appelli intaccheranno il vastissimo consenso di cui gode il film di Damien Chazelle, già insignito dei principali premi dell'industry, il Producers Guild Award e il Directors Guild Award.

Leggi anche: Oscar 2017, ecco perché La La Land merita di vincere e probabilmente lo farà

La La Land le suona a tutti

Venezia 2016: Damien Chazelle ed Emma Stone sul red carpet

Il bel film di Barry Jenkins non sembra avere tanti amici nella tana di Movieplayer.it: i nostri redattori, infatti, non lo hanno messo nemmeno al secondo posto della lista dei nove titoli candidati a Miglior film: dietro al dilagante La La Land e prima di Moonlight, infatti, ci sono Arrival, Manchester by the Sea e Hell or High Water. Alle spalle del film di Jenkins il nostro ranking piazza invece La battaglia di Hacksaw Ridge, Barriere, Il diritto di contare e Lion - La strada verso casa. Manco a dirlo Damien Chazelle trionfa per la migliore regia, mentre nell'altra categoria importante in cui la vittoria di La La Land appare pressoché certa noi registriamo un ex aequo: la deliziosa Emma Stone deve dividersi i nostri favori con l'impavida Isabelle Huppert di Elle.

Golden Globes 2017: Isabelle Huppert premiata per Elle

Altra categorie in cui La La Land s'impone sono quelle per il montaggio, le musiche, la canzone (ma noi abbiamo preferito Audition alla favorita e onnipresente City of Stars), le scenografie, il sonoro e il montaggio sonoro per un totale di nove statuette virtuali, che sarebbero un bottino eccellente ma certamente non da record considerate le 14 candidature (il record di vittorie appartiene a Ben Hur, Titanic e Il signore degli anelli - Il ritorno del re).

Leggi anche: Oscar 2017: il record di La La Land e il nostro commento alle nomination

MovieplayerSoWhite?

Se La La Land manca, per quanto ci riguarda, il premio per la migliore sceneggiatura originale è per "colpa" di Kenneth Lonergan e dello splendido script del suo Manchester by the Sea. La sceneggiatura adattata che ci ha conquistato è quella di un altro dei nostri preferiti, l'emozionante Arrival di Denis Villeneuve, ispirato, non senza qualche libertà, alla novella Story of Your Life di Ted Chiang.

Barriere: Viola Davis in una scena del film

A Moonlight neghiamo persino il premio per il miglior attore non protagonista Mahershala Ali, perché Jeff Bridges in Hell or High Water ci ha fatto impazzire. E fortuna che la magnifica Viola Davis di Barriere la incoroniamo, perché a Denzel Washington, candidato come protagonista per lo stesso film da lui stesso diretto, abbiamo preferito con convinzione il Casey Affleck di Manchester by the Sea, e rischieremmo l'impasse della mancata diversità. Questa nostra preferenza in ogni caso fa sì che il film di Lonergan sia l'unico oltre a La La Land a ottenere più di un'affermazione, per la gioia dei (pochi) tra noi che l'hanno preferito al musical di Damien Chazelle.

Leggi anche: Oscar 2017, le previsioni per le categorie tecniche e musicali

Manchester by the Sea: un primo piano di Casey Affleck
Red Turtle: una scena del film d'animazione

Chiudiamo dunque con gli altri premi "singoli", tutti meritatissimi: Rodrigo Prieto per l'incredibile fotografia di Silence, i costumi storicamente accurati di Madeline Fontaine per Jackie, il lavoro notevole per il Make up e le acconciature di Suicide Squad e gli spettacolari effetti speciali di Doctor Strange. Infine trovano spazio nella nostra selezione da Oscar altri due bellissimi film, che premiamo come miglior film straniero e miglior film d'animazione: Il cliente di Asghar Farhadi e La tartaruga rossa di Michael Dudok de Wit. Per il momento è tutto, ma vi aspettiamo domani sera su Movieplayer.it per la diretta pre-show e per la cronaca minuto per minuto sulle nostre pagine web e social. Buoni Oscar!

Gli 89simi Academy Awards per la redazione di Movieplayer.it

Miglior film

La La Land
Arrival
Manchester by the Sea
Hell or High Water
Moonlight
La battaglia di Hacksaw Ridge
Barriere
Il diritto di contare
Lion

Miglior Regista

Damien Chazelle

Miglior Attore

Casey Affleck

Miglior Attrice

Emma Stone e Isabelle Huppert (ex aequo)

Miglior Attore non protagonista

Jeff Bridges

Miglior Attrice non protagonista

Viola Davis

Miglior Sceneggiatura Originale

Manchester by the Sea

Miglior Sceneggiatura non originale

Arrival

Miglior Colonna Sonora

La La Land

Miglior Canzone

Audition, La La Land

Miglior Fotografia

Silence

Miglior Scenografia

La La Land

Miglior Montaggio

La La Land

Migliori Costumi

Jackie

Miglior Sonoro

La La Land

Migliori Montaggio Sonoro

La La Land

Migliori Effetti Speciali

Doctor Strange

Miglior Trucco

Suicide Squad

Miglior Film Straniero

Il cliente

Miglior Film Animazione

La tartaruga rossa

Oscar 2017: la foto di gruppo dei candidati
I nostri Oscar 2017: se votassimo noi al posto...

Mostra i vecchi commenti

Oscar 2017
News Nomination Foto Video
Oscar 2017: il record di La La Land e il nostro commento alle nomination
I film candidati agli Oscar 2017 in un trascinante mashup video