World War Z 2: svelati l'inizio delle riprese e il nuovo titolo del sequel!

World War Z 2 sta finalmente per arrivare: alla regia David Fincher, le riprese partiranno a marzo in diversi paesi del mondo, scopriamo insieme il nuovo titolo!

Dopo diversi mesi di mistero e di ritardi di produzione, finalmente i fan possono scoprire quando inizieranno le riprese di World War Z 2 e quale sarà il titolo provvisorio della pellicola, durante le fasi di lavorazione.

World War Z: Brad Pitt nei panni di Gerry Lane

Il film, diretto da Marc Forster, è nato direttamente dal romanzo di Max Brooks, che raccontava una vera e propria guerra tra umani e zombie. Il libro è raccontato da diversi punti di vista sparsi per il pianeta, in cui ogni personaggio raccontava il suo punto di vista sull'apocalisse in atto: vista questa struttura complessa, molti fan si sarebbero aspettati una serie tv, ma all'epoca Brad Pitt comprò i diritti per tirarne fuori un film, da lui interpretato.

Alla fine, World War Z aveva poco in comune con il romanzo di partenza e la produzione del film è stata particolarmente complessa, a causa delle diverse liti tra Forster, Brad Pitt e la troupe. Sono stati effettuate diverse riprese aggiuntive, è stato cambiata tutta la sequenza finale - da una battaglia in Russia, si passa a un finale più horror in una struttura medica - ma il sequel alla fine sta arrivando nonostante tutto.

David Fincher alla regia, dopo l'abbandono di J.A. Bayona, ha motivato i ritardi della pellicola: pare che l'autore infatti abbia voluto la massima attenzione sulla sceneggiatura, e finalmente si può partire! Il portale Production Weekly ha annunciato che World War Z 2 inizierà le sue riprese a marzo tra la Spagna, la Thailandia e la Georgia americana, con il nuovo titolo provvisorio Maximillian. Ancora non si sa nulla riguardo la possibile trama del sequel, ma i fan sperano che stavolta ci sia più adesione al libro originale di Brook.

World War Z 2: svelati l'inizio delle riprese e...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Mindunter: Fincher svela i retroscena più folli, dai 75 ciak ai serial killer "silenziati"
David Fincher: un fan lo invita a usare i social, la risposta è esilarante