Wolverine: Hugh Jackman ricorda i duri allenamenti per diventare il primo X-Men (FOTO)

L'attore Hugh Jackman ha ricordato i suoi allenamenti per diventare Wolverine sui social network, pubblicando una foto molto eloquente.

NOTIZIA di 09/11/2021

Un po' di nostalgia per il passato per Hugh Jackman, che ha condiviso con i suoi fan uno scatto dei suoi allenamenti per diventare forte come Wolverine, scherzando sul fatto che gli esercizi erano davvero faticosi.

Quando si pensa a Hugh Jackman viene subito in mente Wolverine, il personaggio che ha interpretato dal 2000 fino al 2017, quando ha abbandonato ufficialmente l'X-Men dopo Logan - The Wolverine. Chissà, forse in questi giorni la star è un po' malinconica e per questo ha pubblicato su Instagram una foto dei suoi allenamenti per il set dei film, scrivendo:

"Sono io o il ragazzo nella foto sembra seriamente in difficoltà?"

In effetti, sembra che Hugh Jackman stia facendo uno sforzo immane nella fotografia pubblicata, anche perché sappiamo bene quanto teneva al personaggio di Wolverine e ad essere il più credibile possibile.

Si può dire che Hugh Jackman è stato un vero e proprio precursore dei supereroi, quando con X-Men del 2000 e con tutto il cast ha dato vita al primissimo cinecomic della storia, seguito anni dopo dal Marvel Cinematic Universe.

Hugh Jackman come prossimo James Bond? Daniel Craig: "Dovrà passare sul mio cadavere"

Gli allenamenti non sono stati l'unica parte dolorosa del lavoro di preparazione a Wolverine. Nel 2017, infatti, High Jackman ha raccontato a EW che il suo corpo portava le cicatrici degli artigli metallici caratteristici del personaggio:

"Dovevo esercitarmi per non colpire le persone. E una cosa che ho trascurato di praticare era il follow-through. Ho un certo numero di cicatrici sulle cosce, e non è piacevole. Mi sono avvicinato abbastanza ad alcune aree sensibili, ma va tutto bene".