Twilight: la foto del film film senza il filtro blu spiazza i fan: "Mi mette a disagio"

Una delle caratteristiche tipiche di Twilight è il suo celebre filtro blu: ma che look assumerebbe il film se fosse stato fotografato in modo standard?

NOTIZIA di 08/03/2021

Indubbiamente, una delle caratteristiche che ha fissato Twilight nella memoria di tutti i suoi fan consiste nel celebre filtro blu di cui tutti hanno parlato. Ma come sarebbe il film senza il filtro blu, e con una fotografia dai colori normali?

Twilight non ha raggiunto la fama soltanto per i sospiri di Kristen Stewart e per gli sguardi silenti tra lei e Robert Pattinson ma anche per il celebre filtro blu attraverso cui le immagini sono state rielaborate. Un utente di Twitter ha postato un frame tratto dal film e privato del filtro blu e ha scritto: "Twilight senza filtro blu mi mette a disagio".

Il frame diffuso è diventato virale in pochissimo tempo e ha generato le più diverse reazioni. Due utenti, ad esempio, hanno paragonato Twilight senza filtro blu alle sit-com anni Novanta e Duemila e, in modo particolare, ad High School Musical. La scena in questione mostra lo scontro tra il clan dei Cullen e i vampiri James, Victoria e Laurent.

Una ragazza, poi, ha fatto tesoro delle critiche ricevute da questa "nuova" versione di Twilight e ha sottolineato l'importanza che il filtro blu ha avuto sulla riuscita del film che, altrimenti, sarebbe stato ben più ridicolo.

Come riportato da Cinema Blend, man mano che il franchise di Twilight è andato avanti, il filtro blu è stato rimosso. The Twilight Saga ha dato origine a cinque film e a quattro episodi, distribuiti tra il 2008 e il 2012. I singoli episodi sono stati diretti da Catherine Hardwicke, Chris Weitz, David Slade e da Bill Condon e sono tratti dai romanzi di Stephenie Meyer. Nel 2020, l'autrice ha pubblicato Midnight Sun, che segna il ritorno dei vampiri quindici anni dopo Twilight e che prende in considerazione la storia dal punto di vista di Edward Cullen.