Tiger King, Joe Exotic ha il cancro alla prostata: "Sono sicuro che Carole Baskin starà festeggiando"

Joe Exotic, controverso protagonista della docu-serie Netflix Tiger King, ha fatto sapere dal carcere che ha un cancro alla prostata.

NOTIZIA di 04/11/2021

Joe Exotic ha rivelato di avere il cancro alla prostata: il protagonista della docu-serie Netflix Tiger King l'ha fatto sapere attraverso una lettera dal carcere nel quale è rinchiuso per aver commissionato l'omicidio di Carole Baskin.

Joe Exotic è il protagonista della docuserie Tiger King, la cui seconda stagione sarà disponibile su Netflix dal 17 novembre 2021. L'uomo attualmente è rinchiuso in carcere, condannato a 22 anni per abuso di animali e per aver assoldato un killer per uccidere Carole Baskin, la direttrice del Big Cat Rescue, sua grade rivale. Dal carcere nel quale è rinchiuso Joseph Allen Maldonado-Passage ha scritto una lettera in cui ha fatto sapere al mondo esterno che gli è stato diagnostico un cancro alla prostata. "A tutti voi - si legge nel post - è con la faccia triste che devo dirvi che i medici mi hanno chiamato oggi per darmi la notizia che la mia biopsia alla prostata è tornata con un cancro aggressivo, sto ancora aspettando i risultati anche da altri test"

Nella seconda parte del post, Joe Exotic dichiara la sua innocenza e chiede a tutti di essere la sua voce, affinché venga liberato per passare il tempo che gli resta a casa: "In questo momento non voglio la pietà di nessuno e sono sicuro che Carole starà festeggiando per questo! Quello di cui ho bisogno è che il mondo sia la mia voce così possa essere rilasciato, hanno la prova CHE NON L'HO FATTO! E non c'è motivo che il procuratore distrettuale trascini la cosa per le lunghe, così posso andare a casa e farmi curare da solo o godermi la vita che mi resta con i miei cari! Dite tutti una preghiera e siate la mia voce".