Facebook

Ticket to Paradise, George Clooney: "Non ho mai avuto il successo di Julia Roberts con le commedie romantiche"

Il protagonista di Ticket to Paradise George Clooney ammette di non aver avuto lo stesso successo della co-star Julia Roberts nel campo delle commedie romantiche.

Sta per arrivare sugli schermi Ticket to Paradise, una rom-com con protagonisti George Clooney e Julia Roberts che sembra promettere già grasse risate. E dire che Clooney ha recentemente ammesso di non aver avuto molto successo in passato con le commedie romantiche... Di certo non quanto la Roberts.

In Ticket to Paradise, la rom-com diretta da Ol Parker, George Clooney e Julia Roberts interpreteranno una coppia di genitori divorziati intenti a impedire che la figlia (Kaitlyn Denver) commetta il loro stesso errore, ovvero sacrificare sé stessa e la sua carriera per il matrimonio.

Sembra, effettivamente, che ne vedremo delle belle, e George concorda parlandone con il New York Times, spiegando come questo film sembrava scritto appositamente per lui e la sua co-star che, a proposito, in fatto di commedie romantiche raramente ne sbaglia una. Mica come lui...

"Mi hanno mandato la sceneggiatura, ed era chiaramente scritta per me e Julia. Voglio dire, anche i nomi dei personaggi... Originariamente dovevano essere Georgia e Julian (ora sono Georgia e David)" ha spiegato l'attore di Ocean's Eleven, come riporta anche Yahoo! Entertainment "Io non giravo una commedia romantica dai tempi di One Fine Day. Non ho avuto lo stesso successo di Julia in questo campo, ma ho letto [lo script] e ho pensato 'Beh, se Julia dice di sì, penso potrebbe essere divertente".

Se lo sarà davvero o meno, però, almeno per quanto riguarda il risultato finale, noi potremo dirlo solo a ottobre, quando Ticket to Paradise, distribuito da Universal Pictures, arriverà nelle sale.