The Suicide Squad: "Inizialmente era prevista la presenza di Superman", svela James Gunn

Il regista di The Suicide Squad James Gunn ha rivelato che nel film ci sarebbe dovuto essere anche Superman, almeno secondo l'idea iniziale.

NOTIZIA di 07/08/2021

Sì, il film di The Suicide Squad avrebbe potuto vedere anche Superman tra i suoi protagonisti, o meglio, tra i suoi antagonisti... James Gunn ha infatti rivelato le prime idee sul cinecomic DC da lui scritto e diretto.

The Suicide Squad Missione Suicida 5
The Suicide Squad: Missione Suicida, Idris Elba e James Gunn in una foto dal set

"Quando iniziai a scrivere The Suicide Squad, una delle idee era che loro avrebbero dovuto combattere contro Superman" ha raccontato il regista ai microfoni del sito tedesco Filmstarts, come riportato anche da Comicbook "La Suicide Squad avrebbe dovuto catturare Superman per qualche ragione. Questo era tutto, solo una vaga idea. Magari stava esagerando ed era fuori controllo, o era controllato da qualcuno. E questo gruppo di supervillain un po' scadenti avrebbe dovuto affrontare l'eroe più potente al mondo".

Sarebbe stata sicuramente un'idea interessante, e lo stesso Gunn ha provato dispiacere nell'abbandonarla. Per questo ha chiesto allo studio di richiamarlo semmai volessero esplorare un simile concept in futuro.
"Mi piace quest'idea, e se DC deciderà di realizzare un sequel, per piacere non fatelo senza di me" avrebbe detto il regista alla Warner Bros.

E considerato il successo di critica e pubblico che sta avendo il film con Margot Robbie, Idris Elba e John Cena, non è difficile pensare che un sequel di The Suicide Squad sia decisamente a portata di mano.

E voi, che ne pensate? Avete già visto il film? Vi sarebbe piaciuto vedere la Task Force X contro Superman?