The Mandalorian, Werner Herzog innamorato di Baby Yoda, lo ha "difeso" sul set

Werner Herzog ha pianto sul set di The Mandalorian alla vista del pupazzo di Baby Yoda e ha dato del vigliacco alla crew quando ha saputo che volevano sostituirlo in CGI.

NOTIZIA di 27/11/2019

Werner Herzog è innamorato perso di Baby Yoda. Ed è così protettivo nei suoi confronti che, quando la produzione di The Mandalorian ha solo ipotizzato di sostituire il pupazzo animato con una versione CGI, è andato su tutte le furie e ha detto alla crew che erano senza un briciolo di coraggio.
D'altronde per uno che ha fatto trasportare una nave sui tronchi nella foresta amazzonica in Fitzcarraldo ed è sopravvissuto alle intemperanze di un attore come Klaus Kinski nulla è impossibile. O come direbbe il maestro Yoda: fare o non fare. Non c'è provare.

Come ha raccontato David Filoni ad Anthony Breznican di Variety, Werner Herzog ha sbottato quando, durante una proiezione test di The Mandalorian, ha scoperto che il team di produzione voleva provare la strada della CGI sul piccolo Yoda nel caso la versione del pupazzo in post-produzione non fosse stata convincente. "Sei un vigliacco, lascialo assolutamente". Così Herzog ha apostrofato Filoni.

The Mandalorian 768X607 1538612427 Maxw 654
tm

La vista del pupazzo di Baby Yoda ha commosso sino alle lacrime l'autore di Aguirre: "L'ho visto sul set. Ti spezza il cuore da quanto è così bello. - Così ha dicharato durante il red carpet della premiere. - Era assolutamente convincente e ho pianto quando l'ho visto. Uno (dei tecnici ndr.) si occupava degli occhi, l'altro delle espressioni facciali. È un risultato tecnologico fenomenale ma, al di là del risultato tecnologico, ti scioglie il cuore".