The Batman: Danny DeVito loda Colin Farrell nel ruolo del Pinguino, ma preferisce i film di Tim Burton

Danny DeVito ha lodato l'interpretazione di Colin Farrell nel ruolo del Pinguino in The Batman, ammettendo tuttavia di preferire i film di Tim Burton.

NOTIZIA di 13/04/2022

Danny DeVito ha commentato l'interpretazione del Pinguino ideata dall'attore Colin Farrell nel film The Batman.
Il progetto diretto da Matt Reeves ha un'atmosfera davvero diversa rispetto al progetto tratto dai fumetti della DC diretto da Tim Burton, ma entrambi portano in scena Oswald Cobblepot.

Le due versioni del Pinguino interpretate da Danny DeVito e Colin Farrell sono molto diverse tra loro. Nella versione di Tim Burton il villain era violento ed era stato cresciuto dai pinguini nelle fogne di Gotham dopo essere stato abbandonato da bambino.
DeVito ha ora parlato dell'interpretazione di Farrell in The Batman, lodandone l'interpretazione.

La star ha sottolineato: "Sì, ho visto The Batman e ho pensato che Colin abbia compiuto un lavoro grandioso. Si tratta certamente di qualcosa di diverso. Penso fosse un Batman più serio, in stile gangster. Ovviamente ci sono tre italiani che sono i cattivi nel film, i Falcone. Ma penso che per quanto riguarda le performance, Colin - che è un mio ottimo amico - abbia compiuto un lavoro grandioso. Bisogna applaudire chiunque si sieda così a lungo nella sedia dei truccatori. Io l'ho fatto con il Pinguino e l'ho amato".

Danny DeVito ha però ammesso: "Ho avuto la sensazione di dover mettere a confronto i due film, sono un fan di Tim Burton. Mi piace ciò che è stravagante; l'opera, il disamorato Pee-wee Herman che mi lancia giù da un ponte. Quello mi fa sorridere. Per questo motivo si tratta di una sensazione molto diversa, ma ho visto il film".