Suicide Squad, David Ayer conferma: “La sceneggiatura leaked è autentica”

David Ayer ha commentato su Twitter gli estratti della sua sceneggiatura di Suicide Squad che sono stati postati dai fan, confermando che si tratta di materiale autentico.

NOTIZIA di 17/08/2021

David Ayer ha commentato su Twitter gli estratti della sua sceneggiatura leaked di Suicide Squad che sono stati postati dai fan. Per l'esattezza, il regista ha confermato che si tratta della vera sceneggiatura che lui ha scritto prima che il film venisse alterato durante le riprese e in post-produzione, e che tutte le scene descritte nella stessa (tra cui una love story fra Deadshot e Harley Quinn) sono state girate.

Suicide Squad: un'immagine di gruppo dal primo trailer del film
Suicide Squad: un'immagine di gruppo dal primo trailer del film

Gli estratti del copione sono stati postati sui social da un account appositamente dedicato alla campagna per far uscire il cosiddetto Ayer Cut, ossia il montaggio di Suicide Squad che corrisponde alla visione di David Ayer e che differisce in più punti dalla versione uscita nelle sale cinque anni fa. Tra le altre cose, il montaggio di Ayer non include la morte di Diablo, che nel cosiddetto studio cut si sacrifica e muore carbonizzato. Jay Hernandez, interprete del personaggio, ha recentemente commentato di non essere affatto stato felice di tale scelta, dato il trattamento generale dei latinoamericani nei film di supereroi.

Suicide Squad: una scena del primo trailer del film
Suicide Squad: una scena del primo trailer del film

C'è chi spera che l'uscita di The Suicide Squad - Missione Suicida possa spingere la Warner Bros. a rendere finalmente disponibile l'Ayer Cut, forse su HBO Max come già accaduto con Zack Snyder's Justice League. James Gunn, dal canto suo, si è detto completamente a favore dell'uscita della versione di Ayer, e il collega ha ricambiato il favore caldeggiando a più riprese il sequel, attualmente nelle sale e disponibile anche in streaming negli Stati Uniti. Ann Sarnoff, amministratore delegato della Warner, ha però affermato che non è prevista alcuna distribuzione per la versione di Ayer, che a detta del regista fu cestinata in seguito al successo di Deadpool (che aveva un tono più leggero) e le reazioni negative di stampa e pubblico nei confronti di Batman v Superman: Dawn of Justice.