Star Wars: L'ascesa di Skywalker, il ritorno di Palpatine spiegato in un nuovo libro del canone!

Un libro del canone di Star Wars svela il principale mistero di Star Wars: L'ascesa di Skywalker spiegando come l'Imperatore Palpatine sia riuscito a tornare in vita.

NOTIZIA di 15/01/2020

Un nuovo libro del canone di Star Wars ha finalmente spiegato come Palpatine sia riuscito a fare ritorno dal regno dei morti, colmando uno dei misteri di Star Wars: L'ascesa di Skywalker.

Star Wars L Ascesa Di Skywalker 27
Star Wars: L'Ascesa di Skywalker: una scena con Daisy Ridley

Un libro intitolato The Rise of Skywalker Visual Dictionary, appena pubblicato, svelerebbe nuovi dettagli sugli eventi di Star Wars: L'Ascesa di Skywalker, spiegando come Palpatine sia riuscito a sopravvivere e chi sono i suoi misteriosi seguaci.

Nel film, anticipato dai trailer che già svelavano la sua presenza, Palpatine ricompare, il suo aspetto è deteriorato, ma sembra decisamente vivo. Come spiega il libro, i seguaci incappucciati di Palpatine sono i Sith Eternal. Essi hanno usato un misto di tecnologia e magia occulta Sith per tenere in vita l'Imperatore nel periodo compreso tra Il ritorno dello Jedi e Star Wars: Il Risveglio della Forza.

Star Wars: Mark Hamill commenta il bacio tagliato tra Han Solo e Luke Skywalker ne L'impero colpisce ancora

Per quanto riguarda la flotta della Star Destroyers che Palpatine ha fatto risorgere nella sequenza iniziale di Star Wars: L'Ascesa di Skywalker, essi non sono un residuo dell'Impero. The Rise of Skywalker Visual Dictionary spiega che i Sith Eternal e i loro schiavi su Exegol hanno passato anni a costruire la massiccia flotta, include armi capaci di distruggere pianeti. Palpatine ha trascorso il tempo della nuova trilogia a pianificare il suo ritorno manipolando la galassia, proprio come aveva fatto nei prequel. E il suo piano è quasi riuscito.