Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

Star Wars: Keira Knightley non ricorda il ruolo interpretato nella saga

Keira Knightley non ricorda molto del suo ruolo in Star Wars Episodio I: La Minaccia Fantasma, tanto che pensava di aver interpretato Padme.

NOTIZIA di 28/09/2020

Recitare in una delle più grandi saghe cinematografiche e dimenticare il proprio ruolo non è da tutti. Dopo aver fatto parte del cast di Star Wars Episodio I: La Minaccia Fantasma, primo episodio della saga prequel del rinomato franchise creato da George Lucas, Keira Knightley ha ammesso candidamente di non ricordare quale personaggio interpretasse.

La Conseguenza 9
La conseguenza: Keira Knightley in una scena del film

Uno dei suoi primi ruoli, infatti, è stato proprio in Star Wars, quando a 12 anni ha interpretato Sabe, ancella di Padme Amidala interpretata da Natalie Portman. In un'intervista con Comingsoon.net, Keira Knightley ha dimostrato quanto poca considerazione ha dell'universo di Star Wars, tanto da non ricordarsi neanche il nome del suo personaggio:

"Aspetta un minuto... chi ho interpretato? Non stavo interpretando Padmé? Sai, ho visto il film solo una volta. Avevo 12 anni quando l'ho fatto, il film è uscito e io l'ho visto l'anno successivo. Non l'ho mai più rivisto. Così ho interpretato Sabe e non è morta? Ok! Spero abbia vissuto una lunga vita felice da qualche parte su un pianeta lontano, molto lontano. Sono sicuro che l'ha fatto."

Uno scambio di battute divertente, ma anche rivelatore di ciò che Keira Knightley ha sempre pensato del franchise di Star Wars, nonostante le abbia dato uno dei primi ruoli sul grande schermo. Chiaramente, Keira Knightley non tornerà mai nell'universo di Star Wars anche perché il personaggio di Sabe non è certo una figura centrale nel franchise.

Presentata originariamente come una delle ancelle, Sabe in Star Wars - Episodio I: La minaccia fantasma 3D assume anche il ruolo di esca, fingendosi Padme per tutto il film. Keira Knightley è stata scelta all'epoca per la sua somiglianza fisica con Natalie Portman, oltre ad essere anche abbastanza convincente nel ruolo da poter ingannare anche alcuni membri del pubblico quando era travestita.