Star Trek: Picard 2, annunciato il ritorno di un personaggio ricorrente della saga

Un panel dedicato a Star Trek: Picard è stata l'occasione per l'annuncio del gradito ritorno di una vecchia conoscenza.

NOTIZIA di 06/04/2021

Il ritorno gradito di un personaggio storico della saga di Star Trek è stato anticipato nel corso di un panel introduttivo dedicato alla seconda stagione di Star Trek: Picard, attualmente in produzione per Paramount +.

Durante il panel, la voce di John de Lancie, interprete storico di Q, è intervenuta anticipando il ritorno di Q nella seconda stagione di Star Trek: Picard. Uno dei più grandi nemici di Star Trek, Q, è apparso per la prima volta in Star Trek: The Next Generation e recentemente in Star Trek: Lower Decks.

Star Trek: Picard è ambientato dopo Star Trek: Next Generation. Il creatore di Star Trek: Discovery, Alex Kurtzman, ha descritto la serie come un "ritratto psicologico molto dettagliato... Le cose sono cambiate per Picard, gli eventi lo hanno cambiato in qualche modo, eppure è così profondamente e fondamentalmente ancora Picard."

Per la seconda stagione, Alex Kurtzman, Akiva Goldsman, Terry Matalas, Michael Chabon, Doug Aarniokoski, Dylan Massin, Patrick Stewart, Heather Kadin, Rod Roddenberry e Trevor Roth sono i produttori esecutivi; Aaron Baiers e Kirsten Beyer sono i co-produttori esecutivi. Akiva Goldsman e Terry Matalas sono co-showrunner per la seconda stagione. La serie è prodotta da CBS Studios in associazione con Secret Hideout e Roddenberry Entertainment.

Stando al produttore Kevin Feige, gli eventi di Loki avranno ripercussioni sulla trama del film Doctor Strange in the Multiverse of Madness, in uscita nel 2022.

Per quanti riguarda il cast, Brent Spiner si calerà nei panni di Data, Jonathan Del Arco sarà Hugh the Borg e l'interprete di Star Trek: Voyager Jeri Ryan sarà Seven of Nine insieme a Marina Sirtis nei panni del Comandante Deanna Troi e Jonathan Frakes in quelli di Riker. Con loro Santiago Cabrera, Michelle Hurd, Evan Evagora, Alison Pill, Harry Treadaway e Isa Briones.