Spider-Man: No Way Home, Willem Dafoe sarà il villain del film?

Willem Dafoe potrebbe avere il ruolo del villain principale in Spider-Man: No Way Home, il nuovo film con star Tom Holland.

NOTIZIA di 28/05/2021

Spider-Man: No Way Home dovrebbe riportare in scena il villain interpretato da Willem Dafoe e, secondo alcune indiscrezioni, la presenza del personaggio sarà particolarmente importante. Il nemico di Peter Parker, infatti, potrebbe essere un elemento utile a introdurre i Sinistri Sei.

Siberia Willem Dafoe Berlino 2020
Una buffa espressione di Willem Dafoe, protagonista di Siberia, a Berlino 2020

La rivelazione emerge dal podcast di Jeff Sneider, che fa parte del team di Collider, in cui c'è stata l'occasione di parlare di Spider-Man: No Way Home. Stando a quanto anticipato da Sneider, Norman Osborn, ovvero Green Goblin, sarebbe il "villain principale del film". La sua presenza, inoltre, potrebbe dare vita a una versione del team dei Sinistri Sei guidata dal personaggio affidato a Willem Dafoe, ipotesi che sarebbe confermata anche dalla presenza di Electro, Doctor Octopus e, apparentemente Sandman.

Nel cast del nuovo lungometraggio che vede protagonista Tom Holland ci saranno infatti anche Jamie Foxx, Alfred Molina e, secondo alcune indiscrezioni, anche Thomas Haden Church. Online si è inoltre parlato della possibilità che nella storia siano coinvolti anche The Lizard e Rhino.

Spider-Man 3, ci sarà anche il Daredevil di Charlie Cox?

Nel terzo capitolo delle avventure cinematografiche di Spider-Man saranno presenti anche Doctor Strange e Scarlet Witch, i personaggi interpretati da Benedict Cumberbatch ed Elizabeth Olsen nel Marvel Cinematic Universe.

I fan aspettano con grande curiosità il primo trailer di Spider-Man: No Way Home e alcune immagini dell'atteso film che potrebbero svelare qualche importante spoiler riguardante la trama del progetto.