Spider-Man: No Way Home, Twitter scherza sulla presenza di Tobey Maguire e Andrew Garfield

Su Twitter si è tenuto un simpatico botta e risposta tra l'account ufficiale del social network e quello di Spider-Man: No Way Home, il nuovo film con Tom Holland.

NOTIZIA di 05/03/2021

L'account ufficiale di Twitter ha scherzato con il profilo di Spider-Man: No Way Home, riaccendendo così i riflettori sulla possibilità di vedere Tobey Maguire ed Andrew Garfield nel cast del nuovo film con Tom Holland.

Sono trascorsi pochi giorni da quando è stato annunciato che il terzo capitolo del franchise Marvel dedicato a Spider-Man si intitolerà No Way Home. A poco meno di un anno dall'uscita del film nei cinema, l'hype dei fan è ormai alle stelle e questo soprattutto perché l'opera diretta da Jon Watts segnerà il ritorno del personaggio interpretato da Tom Holland dopo gli apocalittici avvenimenti di Avengers: Endgame. Ad incuriosire i seguaci dell'MCU sono state anche le voci sui possibili casting che circondano il film. A dicembre, ad esempio si parlava sempre più insistentemente del coinvolgimento di Charlie Cox come Daredevil ma soprattutto di Tobey Maguire e Andrew Garfield, chiamati in questo caso a calarsi di nuovo nei panni dell'Uomo Ragno dopo le rispettive esperienze nella trilogia di Sam Raimi e nei due film diretti da Mark Webb.

Nonostante l'attuale star di Spider-Man, Tom Holland, abbia recentemente negato quest'ultima voce, le persone continuano a sperare nella sua veridicità e ironizzare sull'argomento, proprio come ha fatto nelle scorse ore l'account ufficiale di Twitter rispondendo all'account di Spider-Man: No Way Home. "Scrivendo biografie oggi, chi ne vuole una?", si legge nel post condiviso dall'account del social cinguettante. "Cosa hai per me?" ha quindi chiesto la pagina ufficiale del film attualmente in produzione. "Spider-Man: No Way Home, film con Tom Holland, Zendaya, Jacob Batalon, Tobey Maguire e Andrew Garfield, solo nelle sale cinematografiche questo Natale" è stata allora la controrisposta di Twitter. A questo punto non sorprende che l'account di Spider-Man non abbia ancora risposto, né per confermare né per smentire tale "insinuazione" sul cast del film.

Per quanto riguarda ciò che vedremo sul grande schermo a fine anno, il capo dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha recentemente confermato il collegamento del nuovo film di Spider-Man al finale di WandaVision e a ciò che accadrà in Doctor Strange in the Multiverse of Madness, dichiarando: "L'indizio più grande è il titolo del secondo film di Doctor Strange. Questo è il più grande indizio di dove ci stia portando il Multiverso ed il modo in cui lo stiamo esplorando". Ricordiamo che l'uscita di Spider-Man: No Way Home è attualmente programmata per il 17 dicembre 2021.