Spider-Man: No Way Home, ecco cosa ha detto Sam Raimi sul ritorno di Alfred Molina

Sam Raimi ha detto la sua sul ritorno di Alfred Molina in Spider-Man: No Way Home, cinecomic Marvel con protagonista Tom Holland.

NOTIZIA di 26/09/2021

I fan Marvel non hanno mai smesso di amare la trilogia di Spider-Man di Sam Raimi, per questo quando è stato rivelato che (almeno) uno dei suoi personaggi, il Doc Ock di Alfred Molina, avrebbe fatto la sua comparsa nel MCU in Spider-Man: No Way Home, hanno fatto tutti i salti di gioia. Ma cosa ne ha pensato il regista?

Sono tanti i personaggi che secondo i rumor, le teorie e i vari leak (autentici o meno che possano essere) apparirebbero in Spider-Man: No Way Home, dal Daredevil di Charlie Cox agli Spider-Man di Andrew Garfield e Tobey Maguire, ma se c'è una certezza - spoilerataci dal suo stesso interprete già da mesi - è che il Doctor Octopus di Alfred Molina ci sarà.

D'altronde, è anche l'unico che ci è stato apertamente mostrato nel primo trailer del film, trailer che è stato molto apprezzato da Raimi, in particolare per come hanno gestito il villain di Spider-Man 2.

Il regista di Doctor Strange in the Multiverse of Madness ha infatti affermato ai microfoni di SYFY Wire che "È stato davvero bello. Lui ha un aspetto fantastico, e lo stesso si può dire delle animazioni. Suppongo che siano animate in digitale perché all'epoca, quando ci lavorammo noi, per i suoi tentacoli ci affidammo a una combinazione di animazione ed effetti pratici. Ma i movimenti [nel trailer] erano così fluidi, e ho adorato il fatto che abbiano mantenuto il costume dal film originale".

E poi Sam Raimi sembra piuttosto fiducioso nella riuscita della pellicola: "Sarà un gran film!". E se lo dice uno che ne ha diretti tre di film di Spider-Man, possiamo fidarci.

Spider-Man: No Way Home arriverà a dicembre al cinema.