Soldado, Stefano Sollima: "Il personaggio di Emily Blunt è assente per ragioni morali"

Senza la presenza dell'Agente dell'FBI Kate Macer, il sequel è più vicino all'idea di storytelling del regista.

NOTIZIA di 02/07/2018

Nelle sale americane è appena uscito. Per vederlo in Italia dovremo attendere il 18 ottobre. Nel frattempo in molti si chiedono perché il personaggio di Emily Blunt è stato escluso da Soldado, sequel dell'acclamato thriller poliziesco Sicario. Il regista Stefano Sollima ha deciso di fare chiarezza sulla questione.

"Emily Blunt è un'attrice meravigliosa, ma il suo ruolo era una sorta di guida morale per il pubblico. In Soldado non ne abbiamo alcuna. Questo è più vicino alla mia concezione dello storytelling, preferisco che il pubblico non abbia una guida morale".

Le parole di Sollima seguono quello dello sceneggiatore Taylor Sheridan rilasciate molto tempo fa in cui si afferma che non ci sono ragioni per riportare il personaggio dell'Agente dell'FBI Kate Macer nel sequel, visto che la sua storia è stata raccontata fino alla fine.

Sicario: un primo piano di una malconcia Emily Blunt
Sicario: un primo piano di una malconcia Emily Blunt

"Il suo arco narrativo era completo. Non vedo perché tornare a parlare di quel personaggio, non renderebbe giustizia al talento della sua interprete. Guardate cosa ha dovuto superare, è stato un ruolo difficile. Ho scritto questo personaggio e l'ho usato come surrogato per il pubblico. L'ho resa completamente passiva contro la sua volontà in modo che il pubblico percepisse la sua stessa impotenza che è la stessa di un sacco di agenti, alla fine l'ho tradita. E' stato un viaggio difficile per il personaggio e per Emily Blunt".

Leggi anche: Sicario: l'action thriller ad alta tensione, tra Mann e la Bigelow

Dopo Sicario e Soldado ci sarà un altro film a concludere la trilogia che non vedrà, però, Stefano Sollima dietro la macchina da presa. Il produttore Trent Luckinbill ha aperto alla possibilità del ritorno di Emily Blunt.

"Credo che Taylor abbia alcune idee al riguardo, ma siamo aperto a quel mondo e ci piacerebbe riportare indietro Emily. Non abbiamo ancora scritto la sceneggiatura, ma avrebbe senso. Siamo tutti fan del film e siamo tutti d'accordo. Adesso dobbiamo capire come realizzare questa ipotesi."

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!