Sofia Coppola: “Non riesco a vedere film privi di personaggi femminili”

La sceneggiatrice e regista Sofia Coppola ha parlato di una caratteristica particolare che devono avere i film affinché lei li guardi.

NOTIZIA di 28/02/2021
The Bling Ring: la regista Sofia Coppola in un'immagine dal set
The Bling Ring: la regista Sofia Coppola in un'immagine dal set

La sceneggiatrice e regista Sofia Coppola ha parlato di una caratteristica particolare che devono avere i film affinché lei li guardi. Ha menzionato questo dettaglio durante una conversazione con la collega Emerald Fennell, moderata da Screen International. Parlando della sua recente collaborazione con Carey Mulligan, Fennell ha commentato che tornerebbe subito a lavorare con l'attrice inglese, aggiungendo poi: "Però in quello che sto scrivendo adesso non penso che ci sia qualcosa per lei, perché non ci sono donne..." A questo punto Sofia Coppola è intervenuta con "Non ci sono donne?", spingendo la collega a chiarire: "No, non ci sono donne della sua età."

Promising Young Woman Carey Mulligan
Una donna promettente: un primo piano di Carey Mulligan

Sofia Coppola ha quindi dichiarato che non riesce proprio a guardare film in cui non ci sono personaggi femminili, perché fatica a empatizzare con un cast interamente maschile. Emerald Fennell ha commentato "Non è facile, vero? Io non ne posso più di film con uomini che indossano impermeabili e parlano di cose serie." La cineasta, nota per aver curato la seconda stagione di Killing Eve (nonché interprete di Camilla Parker Bowles nella terza e quarta annata di The Crown) è attualmente impegnata con la campagna della stagione dei premi per il suo lungometraggio d'esordio, Promising Young Woman, dove la protagonista (Carey Mulligan) fa i conti con un evento traumatico prendendo di mira uomini che aderiscono alla filosofia della mascolinità tossica. Il film, disponibile in digitale negli Stati Uniti dopo essere uscito nelle sale a dicembre, è attualmente privo di data d'uscita in molti paesi, a causa dell'incertezza legata alle strategie distributive in tempi di pandemia.

La nave sepolta, la recensione: quando l'amore per il passato diventa vitale

Sofia Coppola, dal canto suo, ha recentemente firmato il lungometraggio On the Rocks, disponibile su Apple TV+ da novembre, ed è nel cast della nuova versione de Il padrino - Parte terza, che restituisce al capitolo finale della trilogia la forma che il regista Francis Ford Coppola voleva dargli sin dall'inizio, salvo dovervi rinunciare ai tempi su richiesta della Paramount.