Sister Act 3: scelte le sceneggiatrici del sequel

Sister Act 3 ha trovato le sue sceneggiatrici: Regina Kings e Karin Gist lavoreranno al progetto per Disney+.

Sister Act 3 ha trovato chi si occuperà della sceneggiatura dell'annunciato sequel: Regina Kings, produttrice di Insecure, e Karin Gist, showrunner di Star, scriveranno il sequel che verrà prodotto per il servizio di streaming Disney+.

Whoopi Goldberg, la star dei due capitoli precedenti, dovrebbe apparire brevemente sullo schermo, anche se la storia dovrebbe essere stata ideata come un approccio originale in stile reboot alle disavventure della cantante che deve rifugiarsi in un convento prima di testimoniare contro un boss mafioso, faticando ad adattarsi alla vita delle suore e cambiando per sempre la vita delle religiose di San Francisco di cui diventa amica.

Il film del 1992 ha incassato circa 232 milioni di dollari in tutto il mondo e nel cast erano presenti anche Maggie Smith e Harvey Keitel.

Disney ha già annunciato che per la piattaforma di streaming verranno realizzati dei film originali, tra cui la versione live-action di Lilli e il vagabondo, un progetto ispirato alla storia vera di Balto e una commedia natalizia con protagonista l'attrice Anna Kendrick.

Sister Act 3: scelte le sceneggiatrici del sequel
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Sister Act: Whoopi Golberg svela che verrà realizzato un reboot
Sister Act 3: in arrivo il sequel senza Whoopi Goldberg?