Sinister è il film più spaventoso di tutti i tempi secondo la scienza

Sinister è il film più spaventoso di sempre: lo avrebbe stabilito un esperimento scientifico tenendo presente dei parametri fisiologici.

NOTIZIA di 19/10/2020

Sinister, horror di Scott Derrickson del 2012, sarebbe il film più spaventoso di tutti i tempi secondo la scienza: a stabilirlo un esperimento sulla paura condotto da broadbandchoices.

Sinister: una scena del film
Sinister: una scena del film

Sinister vede protagonista Ethan Hawke nei panni dello scrittore noir Ellison Oswalt che, insieme alla famiglia, si trasferisce in una nuova casa. Nel solaio, Ellison scopre una serie di vecchi filmini Super 8mm che ritraggono orribili crimini. Mentre indaga sull'origine dei video di omicidi, lo scrittore fa sì che la famiglia diventi l'obiettivo di un feroce demone.

In un nuovo studio condotto da broadbandchoices intitolato "Science of Scare Project", 50 persone di età varia hanno avuto il compito di guardare 100 ore di film horror. Durante la visione, gli sono state rilevate le variazioni di battito cardiaco così da determinare i 35 film più spaventosi mai realizzate se una serie di 50 titoli, e Sinister svetta in cima alla lista. La media dei battiti rilevata è di 65 battiti al minuto, ma durante Sinister è salita a 86 battiti al minuto.

Il regista Scott Derrickson ha condiviso con orgoglio lo studio che premia il suo horror e anche lo scrittore C. Robert Cargill ha seguito il suo esempio.

Alle spalle di Sinister si è piazzato Insidious, che contiene i colpi di scena più spaventosi visto che ha mandato i battiti degli spettatori a 133 BPM, battendo Sinister, fermo a quota 131. Fanno parte dei primi dieci film anche The Conjuring, Hereditary, Paranormal Activity, It Follows, The Conjuring 2, The Babadook, The Descent e The Visit. Il regista di Insidious James Wan ha diretto tre dei dieci film della top ten, diventando così " il re dell'horror."