Ben is Back

2018, Drammatico

Roma 2018: Hot Summer Nights e Ben is Back tra le anteprime di Alice nella città

Hot Summer Nights e Ben is Back sono tra i titoli più attesi di Alice nella città, che prevede 11 film in concorso Young Adult, 10 film in Panorama e la presenza di Rowan Atkinson.

Si svolgerà a Roma dal 18 al28 ottobre 2018, nel quadro della Festa del Cinema, la XVI edizione di Alice nella città, sezione autonoma e parallela diretta da Gianluca Giannelli e Fabia Bettini e organizzata dall'Associazione Culturale PlayTown Roma.

Capernaum: una scena del film

Da sempre attenta ai temi legati alle giovani generazioni, Alice nella città presenterà un programma di anteprime assolute, esordi alla regia e conferme originali. 11 le opere del Concorso Young Adult, 6 eventi speciali e 3 serie. Mentre il programma di Alice Panorama, raccoglie 10 film a cui si affiancherà la selezione del Panorama Italia, curata da Alice nella città in collaborazione con il KINO, con 9 lungometraggi e 16 cortometraggi (10 in concorso e 6 fuori concorso) selezionati in collaborazione con Premiere Film. Una selezione che come per la passata edizione metterà l'accento sul cinema italiano con proiezioni di film, documentari e cortometraggi di giovani promesse. Tantissimi i talenti del cinema internazionale presenti nei film in selezione da: Timothée Chalamet e Maika Monroe in Hot Summer Nights a Charlie Plummer in Behold My heart; da Tye Sheridan in Friday's Child a Jessica Barden in The New Romantic; da Lucas Hedges e Kathryn Newton in Ben is Back a Lewis MacDougall in The belly of the whale; per concludere con Shira Hass in Broken Mirrors a Jaden Smith in Skate Kitchen.

Preapertura

Il film di preapertura di Alice nella città è Johnny English colpisce ancora, distribuito dalla Universal Pictures International Italy, con un grande Rowan Atkinson, che sarà in Italia il 7 ottobre non solo per accompagnare il film, ma sarà anche protagonista di un incontro con gli studenti delle scuole di cinema.

Concorso Young Adult

Saranno 11 i film a partecipare al concorso Young Adult, votati da una giuria composta da 27 ragazzi e ragazze selezionati su tutto il territorio nazionale. I legami di sangue sono uno dei nodi tematici che attraversano la selezione 2018. Legarsi vuol dire costruzione di mondi, innesti d'amore e lotta quotidiana. Oppure, nel caso di THE ELEPHANT AND THE BUTTERFLY, vuol dire tensione tra reale e immaginario, tra ciò che è qui e ciò che è altrove. Secondo lungometraggio della regista Amélie van Elmbt, prodotto dai fratelli Dardenne con la produzione esecutiva di Martin Scorsese, il film mette in scena con grande delicatezza tutte le sfumature di tre giornate durante le quali una bambina si ricongiunge con il padre sconosciuto. Mentre è il rapporto con l'assenza e con la morte, l'idea che muove BEHOLD MY HEART opera seconda di Joshua Leonard prodotta e interpretata da Marisa Tomei, ricca di fascino e completamente scevra da ogni velleità consolatoria. Una discesa nell'inconscio di Marcus - interpretato dal talento assoluto di Charlie Plummer - costretto a nascondere il suo dolore e a trasformarsi nell'uomo di casa, per fare i conti con la morte reale e le emozioni distruttive che ne conseguono: esprimerle e lasciarle andare è l'unico modo per ricominciare una nuova vita con sua madre. Uno spunto ideale, che Peter Hedges ha esplorato fino ai limiti più bui, nella sua nuova e attesissima regia, BEN IS BACK. Al suo fianco, per raccontare le tensioni distruttive di un figlio legato alla dipendenza dalle droghe, suo figlio Lucas Hedges uno dei talenti più limpidi del cinema internazionale e la straordinaria e intensa Julia Roberts che ci regala una delle sue più convincenti interpretazioni. A distanza di otto anni, Jim Loach torna ad Alice nella città con Measure of a Man, romanzo di formazione che riesce a ricreare in maniera magistrale i fulminanti dialoghi, perfettamente aderenti alla logica dell'infanzia.

I grandi temi del disagio familiare e della ricerca necessaria e disperata di un equilibrio e di un futuro possibile, scorrono nelle quattro opere prime della selezione: "Tutto m'inghiotte". Così direbbe di sé, la protagonista di JELLYFISH se dovesse presentare ai propri spettatori, il suo personalissimo romanzo di formazione. Il regista James Gardner, ci racconta una delicata storia d'identità, sostenuta dal forte desiderio di fuggire via quando la tua famiglia e tutto il mondo intorno sembrano rimanere immobili. Da Israele arriva BROKEN MIRRORS di Imri Matalon e Aviad Givon, potente racconto di ribellione, che dipinge un aggrovigliato universo di sensi di colpa, che ci parla fondamentalmente della sensazione di vergogna e di tradimento legata alla crescita di un'adolescente. FOR A HAPPY LIFE, esordio di Salima Glamine e Dimitri Linder, segue la storia d'amore clandestina di Amel, diciassettenne di origini algerine,, con Mashir Fahrad, 22 anni, di origini pakistane. Costretti a nascondersi per potersi amare, scopriranno che la famiglia e la casa, possono essere un luogo felice dove crescere e fare esperienza di affetto, calore, gioia, felicità ma da un momento all'altro possono diventare gabbia feroce che smorza ogni energia vitale, condizionata dal rigido sistema morale e di comportamento che influenza la possibilità di scegliere la propria vita. Un tema che si collega all'analisi sulla natura umana, sull'amore e sulla società nel suo complesso, che Jessica Barden, protagonista di THE NEW ROMANTIC ci svela nel film di Carly Stone. IN YOUR HANDS di Ludovic Bernard ci restituisce un classico racconto di formazione in cui la musica, rappresenta l'unica vera alternativa ad una realtà altrimenti insostenibile. Il film è retto da tre interpretazioni sorprendenti di Kristin Scott Thomas, Lambert Wilson e Jules Benchetrit da cui emerge un'idea di cinema straripante di vita. Discorso a parte merita quest'anno il cinema italiano rappresentato in concorso da due film che ci hanno colpito per intensità, qualità e libertà narrativa: Fiore gemello di Laura Luchetti è un film sull'amicizia, sull'innocenza perduta e sulla fatica per riconquistarla. Due adolescenti, con le loro storie: diverse nella genesi, affini nelle catastrofi e nel disperato tentativo di rinascita, tra la finzione e la realtà dei loro vissuti personali. BUTTERFLY di Alessandro Cassigoli e Casey Kauffman ci propone la storia autentica di una vera famiglia, la cui più giovane figlia a solo 18 è già la prima pugile donna italiana della storia a qualificarsi alle Olimpiadi. Irma è cresciuta in uno dei paesi più violenti del napoletano dove lo sport spesso rappresenta l'unico riscatto per poter disegnare il proprio futuro. Ma adesso Irma che è lontana dai riflettori può finalmente guardarsi dentro e cercare la sua strada. La boxe è davvero qualcosa che fa per lei?

Fuori Concorso

TITO AND THE BIRDS, di Gustavo Steinberg, Gabriel Bitar e Andrè Catoto, è un'animazione brasiliana di straordinario impatto visivo. Il film è al contempo la scoperta del bambino di quello che è giusto e di come superare le proprie paure, ma è anche un viaggio per salvare il mondo da una "epidemia di paura", in cui le persone iniziano ad ammalarsi se improvvisamente si spaventano. DIILILI IN PARIS segna il ritorno alla regia di Michel Ocelot (Kirikù e la strega Karabà, Azur e Asmar, Kirikù e gli animali selvaggi). Un'avventura nella Parigi della bella epoque. Ambientata nella Città della Luce la storia segue una giovane ragazza di nome Dilili che arriva dalla Nuova Caledonia e viene coinvolta in una trama misteriosa che la porterà attraverso i quartieri alti e bassi di Parigi. Ocelot sarà presente a Roma anche per una masterclass sull'animazione dopo la proiezione del film.

Tra gli eventi più attesi l'anteprima del film Remi di Antoine Blossier, adattamento del celebre romanzo di Hector Malot "Rémi sans famille", che racconta le avventure del giovane Rémi, orfano accolto dalla dolce Madame Barberin. Il film che uscirà nelle sale italiane il 20 dicembre con 01 Distribution, vede nel cast Maleaume Paquin, Virginie Ledoyen, Ludivine Sagnier, Nicholas Rowe, e lo straordinario Daniel Auteuil.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Roma 2018: Hot Summer Nights e Ben is Back tra le...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Roma 2018
News Film & Serie Foto Video
Roma 2018, Alice nella città: Rowan Atkinson e Jim Parsons tra gli ospiti
Hot Summer Nights: il trailer del film con Timothée Chalamet