The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1

2011, Horror

Roma 2011, una quarta giornata da vampiri!

I fan di Twilight a Roma per l'anteprima dell'attesa prima parte di Breaking Dawn. Spazio al cinema italiano con L'industriale di Montaldo e il 'duetto' tra Scamarcio e Rubini.

Mancano poche ore ad Halloween, e il Festival di Roma si prepara a festeggiarlo domani, con un evento molto speciale. In attesa della notte delle streghe però, arrivano i vampiri di Twilight con un'anteprima dell'ultimo capitolo della saga, The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1, che uscirà nelle sale tra due settimane. Si prevede ovviamente che i fan di Bella, Edward & co. cingeranno d'assedio l'Auditorium per avere la possibilità di vedere da vicino i loro beniamini. Breaking Dawn è l'ultimo capitolo della saga vampire-romance ideata da Stephenie Meyer, uno dei più grandi successi cine-letterari degli ultimi anni, e al cinema è stato diviso in due pellicole. La seconda parte infatti è attesa nel 2012, sempre a novembre.

In concorso oggi, debuttano il dramma The Eye of the Storm, con Charlotte Rampling e Geoffrey Rush e The Woman in the Fifth (La femme du cinquième) intrigante mystery diretto da Pawel Pawlikowski che vede protagonisti Ethan Hawke e Kristin Scott Thomas nei ruoli di uno scrittore e di una donna ungherese dal passato oscuro. Il loro incontro segnerà una svolta inquietante per lo scrittore, un americano appena trasferitosi a Parigi per lasciarsi alle spalle un periodo difficile.

Tra gli altri film in cartellone per questa quarta giornata, spiccano L'industriale di Giuliano Montaldo, presentato fuori concorso e interpretato da Pierfrancesco Favino, quindi il drammatico Tyrannosaur, per la sezione Occhio del Mondo, e il documentario animalista Project Nim. Nel film di Montaldo Favino interpreta il ruolo di Nicola, un industriale sull'orlo del fallimento che vede anche il suo matrimonio andare a rotoli. Ad un certo punto, quando sembra che tutti i problemi siano rientrati, sua moglie scopre l'uomo nasconde qualcosa.

Il cinema italiano continua ad essere sotto i riflettori con l'atteso "duetto" tra Riccardo Scamarcio e Sergio Rubini, e l'omaggio a Lelio Luttazzi, scomparso nel 2010, con la proiezione del suo film L'illazione, girato dopo un periodo di vicissitudini legate ad uno scandalo che investì lui e Walter Chiari negli anni della Dolce Vita.

Roma 2011, una quarta giornata da vampiri!
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti