Rocketman, Elton John: "Volevano ridurre la presenza di sesso e droga, ma non ho avuto una vita PG 13"

Elton John rivela che gli studios volevano ridurre la presenza di sesso e droga in Rocketman, ma lui si è opposto per mostrare la realtà dei fatti.

NOTIZIA di 27/05/2019

Dopo l'exploit di Rocketman a Cannes, Elton John svela che i produttori del film volevano ridurre la presenza di sesso e droga nel film, ma ammette di essersi opposto per restare fedele ai fatti.

In un lungo intervento sul Guardian, il divo del pop racconta la reazione avuta dopo la visione del film a lui dedicato scrivendo: "Ho resistito in sala quindici minuti prima di cominciare a piangere. Ma non piangevo come se ogni tanto mi scendesse una lacrimuccia, singhiozzavo distrutto emotivamente tanto che la gente si girava a guardarmi. Guardavo la mia famiglia - mio padre, mia madre, la mia tata - nella vecchia casa di Pinner Hill Road a fine anni '50, cantando I Want Love, canzone scritta da me e Bernie Taupin nel 2001. Sapevo che era nel film, ma non sapevo come l'avrebbero usata".

Rocketman 1
Rocketman: Taron Egerton in uno dei favolosi costumi di scena

Elton John spiega di aver mantenuto una certa distanza dalla genesi di Rocketman, fornendo suggerimenti e accettando o respingendo alcune importanti decisioni. Inoltre ha incontrato più volte la star Taron Egerton, che a Cannes ha svelato le scorribande e le ubriacature a casa di Elton John insieme alla fidanzata.

Parlando dello sviluppo di Rocketman, Elton John rivela che alcuni studios volevano diminuire la quantità di sesso e droga presente nel copione, ma come specifica "non ho condotto un'esistenza PG-13. Non volevo un film intriso di sesso e droga, ma negli anni '70 e '80 questi abbondavano. Mi sembrava ridicolo fare un film in cui alla fine di ogni concerto mi reco in silenzio nella mia stanza d'hotel con solo un bicchiere di latte caldo e la Bibbia come unica compagnia".

Rocketman, Taron Egerton: "Bohemian Rhapsody fenomeno globale, ma sul set noi cantavamo davvero"

Rocketman racconta la vita di Elton John fin dall'infanzia, in cui il cantante si distingue come prodigio della musica fino a entrare nella prestigiosa Royal Academy of Music, seguendone poi l'ascesa come superstar e la partnership con il musicista e compositore Bernie Taupin (Jamie Bell). Nel cast Richard Madden interpreta lo storico manager e amante di Elton John, John Reid, mentre Bryce Dallas Howard è la madre del cantante. Alla regia del film c'è Dexter Fletcher, che ha utilizzato la sceneggiatura firmata da Lee Hall. I produttori sono Elton John stesso, David Furnish e il regista Matthew Vaughn.

L'uscita di Rocketman è prevista nei cinema italiani a partire dal 29 maggio, per saperne di più potete leggere la nostra recensione di Rocketman.