Rigoletto al Circo Massimo: l'opera e il documentario oggi in prima serata su Rai 3

Iil primo film opera di Damiano Michieletto, Rigoletto al Circo Massimo, e il documentario di Enrico Parenti Rigoletto 2020. Nascita di uno spettacolo, che ne svela la genesi, stasera su Rai 3 alle 21:20.

NOTIZIA di 30/12/2021

Rai 3 presenta una sera interamente dedicata all'opera lirica e al capolavoro verdiano Rigoletto. In Prima serata alle 20:20 il primo film opera di Damiano Michieletto, Rigoletto al Circo Massimo; a seguire il documentario di Enrico Parenti Rigoletto 2020. Nascita di uno spettacolo, che ne svela la genesi.

Rigoletto Al Circo Massimo 2
Rigoletto al Circo Massimo: una foto del film

Nel luglio del 2020 è l'opera Rigoletto di Giuseppe Verdi il primo spettacolo dal vivo messo in scena in Italia dopo i lunghi mesi di chiusura legati all'emergenza sanitaria. La maestosa cornice del Circo Massimo ha accolto una nuova regia, imponente e spettacolare, firmata da Damiano Michieletto che si è dovuto confrontare con le limitazioni imposte dal virus, prima fra tutte la necessità di rispettare il distanziamento sul palcoscenico.

Il film Rigoletto al Circo Massimo, con la regia di Michieletto, offre un percorso dell'opera in chiave filmica attingendo a tutto il materiale video dello spettacolo, in cui l'azione in diretta su un palcoscenico di 1500 mq dialogava con un maxischermo su cui venivano proiettate le riprese di alcune steadycam presenti sul palco, anch'esse parte della scena. Il film, grazie a una riscrittura che compone tutti i materiali e i punti di vista a disposizione, consente una nuova esperienza di fruizione che permette allo spettatore di entrare nell'opera. Rigoletto al Circo Massimo propone una contaminazione fra differenti linguaggi di cui sfrutta tutte le potenzialità con l'intento di restituire allo spettatore un'esperienza artistica nuova che si pone a metà strada tra la rappresentazione dal vivo e quella cinematografica.

A seguire, il documentario Rigoletto 2020. Nascita di uno spettacolo svela le difficoltà dovute ai limiti imposti dal protocollo sanitario, l'approccio viscerale di Damiano Michieletto nella direzione degli attori e la costruzione, da dentro, di una sua regia, la passione che Daniele Gatti infonde all'orchestra, il significato e l'importanza di una delle opere più amate e rappresentate al mondo, l'euforia di un intero settore, quello dello spettacolo dal vivo, che per la prima volta, dopo tre mesi di paralisi, torna finalmente a vivere. Rigoletto 2020 di Enrico Parenti è il racconto questa avventura.