Pulp Fiction, Uma Thurman: "La scena del ballo mi terrorizzava"

Uma Thurman, durante le riprese di Pulp Fiction, si sentì letteralmente terrorizzata dall'idea di dover ballare con John Travolta nei panni di Mia Wallace.

NOTIZIA di 12/04/2021

L'iconica scena del ballo presente in Pulp Fiction, oggi considerato uno dei film più belli della storia del cinema, terrorizzava a morte Uma Thurman: l'attrice americana non sopportava l'idea di dover ballare con John Travolta nei panni di Mia Wallace.

Quando arrivò il momento per la Thurman di ballare il Twist durante una gara di ballo con Travolta presso il ristorante immaginario chiamato Jack Rabbit Slims, l'attrice rivelò di essersi sentita letteralmente terrorizzata dall'idea di filmare la scena, in seguito divenuta iconica.

Intervistata durante il Series Mania Festival in Francia, la Thurman dichiarò: "Avevo più paura della danza di quasi ogni altra cosa a causa della mia totale insicurezza: ero troppo alta, goffa e ancora piuttosto giovane allora. Ma una volta che ho iniziato a ballare non volevo smettere, quindi è stato un sogno che si è avverato."

In un'altra intervista del 2013, pubblicata da Vanity Fair, Uma Thurman dichiarò di essersi profondamente innervosita prima dell'inizio delle riprese della scena del ballo presente in Pulp Fiction perché si sentiva troppo "goffa, imbarazzata e timida".