Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo: stasera in TV su Italia 1 il terzo film della saga Disney

Ancora un appuntamento con le avventure dei pirati Disney, stasera su Italia 1 alle 21:20, grazie a Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo, il film con Johnny Depp, Keira Knightley, Orlando Bloom e Geoffrey Rush.

NOTIZIA di 28/03/2021

Johnny Depp torna stasera su Italia 1, dalle 21:20, con Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo, terzo film della saga Disney, cominciata nel 2003 con La maledizione della prima luna, che conta in tutto 5 capitoli.

Geoffrey Rus, Johnny Depp e Keira Knightley in una scena di Pirates of the Caribbean: At Worlds End
Geoffrey Rus, Johnny Depp e Keira Knightley in una scena di Pirates of the Caribbean: At Worlds End

Sono tempi duri per i pirati quelli raccontati in Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo: Lord Cutler Beckett, della compagnia delle Indie Orientali, ha preso il comando del veliero fantasma l'Olandese Volante. Comandato dall'ammiraglio Norrington, il veliero terrorizza i sette mari distruggendo ogni altra nave pirata incroci disgraziatamente il suo cammino. Will Turner (Orlando Bloom), Elizabeth (Keira Knightley) e Capitan Barbossa (Geoffrey Rush) cercano dunque di unire le forze con i Nove Pirati Lord della Fratellanza, soluzione che rappresenta il solo modo per aver ragione di Lord Beckett e della sua flotta. Purtroppo il migliore dei Pirati Lord è scomparso: Jack Sparrow (Johnny Depp) è stato intrappolato in uno scrigno di Davy Jones dopo il suo incontro con il Kraken. Salvato dai suoi alleati, Jack riunisce il consiglio della Fratellanza, deciso a combattere il nemico.

Arrivato nelle sale di tutto il mondo a maggio del 2007, Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo ha ottenuto dei buoni incassi - classificandosi terzo tra i film più redditizi della saga - ma recensioni contrastanti, che portarono addirittura, quell'anno, la candidatura di Orlando Bloom ai Razzie Awards come peggior attore non protagonista.
I giudizi più feroci, però, furono quelli della censura cinese che tagliò quasi 10 minuti dal film, soprattutto nella parte iniziale: la realtà storica era nettamente diversa dalla finzione Disney.