Piccoli Brividi

2015, Avventura

Piccoli Brividi: Jack Black potrebbe non tornare nel sequel

L'attore interpreta sul grande schermo lo scrittore R.L. Stine ma la Sony potrebbe eliminare il personaggio a causa di problemi di budget e di impegni precedenti della star.

Il sequel del film Piccoli Brividi potrebbe non avere tra i suoi protagonisti l'attore Jack Black. La Sony Pictures ha infatti assunto Rob Lieber per scrivere una nuova sceneggiatura del progetto in cui non dovrebbe apparire la versione cinematografica dello scrittore R.L. Stine.
La produzione è però disposta a lasciare aperte le porte alla star nel caso in cui riuscisse a conciliare i suoi impegni professionali e trovare quindi il modo di ritornare sul set.

Black, tuttavia, dovrebbe forse accettare un taglio al suo compenso, attualmente intorno ai 6-8 milioni di dollari, cifra considerata eccessiva dalla Sony.

Il primo lungometraggio ha incassato circa 150 milioni di dollari a fronte di un budget di circa 58 milioni.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Piccoli Brividi: Jack Black potrebbe non tornare...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Cate Blanchett e Jack Black protagonisti del film The House with a Clock In Its Walls!
The Polka King: la commedia con Jack Black sarà distribuita da Netflix