Paul Thomas Anderson torna alla regia: i primi dettagli del suo nono film

Paul Thomas Anderson tornerà alla regia nel mese di febbraio per realizzare il suo nono film, di cui sono stati diffusi i primi dettagli.

NOTIZIA di 12/11/2019

Paul Thomas Anderson tornerà alla regia nei primi mesi del 2020 e i primi dettagli del suo prossimo film sono emersi online, svelando i luoghi e il periodo in cui sarà ambientata la storia dopo il successo ottenuto da Il filo nascosto.

Il nuovo lungometraggio realizzato da Paul Thomas Anderson sarà ambientato negli anni Settanta nell'area della San Fernando Valley. Al centro della trama ci sarà uno studente del liceo che da bambino è stato un attore di successo. Il nono film del regista ritornerà quindi nei luoghi già al centro di film come Magnolia e Ubriaco d'amore, conosciuti molto bene dal filmmaker essendoci cresciuto, e negli anni in cui si svolgeva Boogie Nights
Per ora sembra che la produzione stia ancora cercando gli interpreti giusti per il progetto che sarà scritto e diretto da Anderson, coinvolto anche come produttore tramite la sua Ghoulardi Film Compnay.
Il progetto potrà contare su circa 2.5 milioni di budget ottenuti grazie alle iniziative legate al tax credit e il lavoro sul set dovrebbe iniziare nel mese di febbraio 2020.

Anderson, recentemente, ha diretto il cortometraggio Anima in collaborazione con Thom Yorke, proiettato alcuni mesi fa nelle sale IMAX americane.