Parasite, Bong Joon-Ho sulla serie tv: "Ci sono tante storie da raccontare"

Parasite, dopo le sei nomination agli Oscar, potrebbe diventare una serie tv e Bong Joon-Ho ha parlato del progetto.

NOTIZIA di 14/01/2020

Parasite ha ottenuto ben sei nomination agli Oscar, tra cui quella nella categoria Miglior Film, e il regista Bong Joon-Ho ha ora parlato del progetto di realizzare una serie tv ispirata al suo lungometraggio.

Il regista sud coreano ha infatti accennato al progetto di realizzare una serie limitata destinata a HBO, rivelandone i primi dettagli. Bong Joon-ho ha spiegato: "Ho davvero apprezzato il film La grande scommessa di Adam McKay e ho amato il suo senso dell'umorismo e la tagliente satira che ha proposto sulla situazione americana attuale. Con Parasite, mentre stavo scrivendo la sceneggiatura, ho avuto così tante idee in più che non potevo inserire nel film di due ore. Sapevo che se avessi avuto più tempo a disposizione avrei potuto raccontare quelle storie ed è quello che progetto di fare con Adam molto presto".
Il regista ha proseguito sottolineando: "Anche se non conosco molto bene il settore televisivo, considero realmente questa serie limitata come un film esteso che possa approfondire le storie che non sono entrate in Parasite. Adam McKay e HBO hanno creato l'incredibile serie Succession, quindi sono davvero affidabili e dei partner fantastici".

Parasite 10
Parasite: Woo-sik Choi, So-dam Park in una scena

Il filmmaker ha citato come fonte di ispirazione la miniserie Fanny e Alexander realizzata nel 1982 da Ingmar Bergman e ha spiegato che lo sviluppo del progetto inizierà dopo la cerimonia di consegna dei premi Oscar che conclude, ogni anno, la stagione dei grandi riconoscimenti del settore, e che dovrebbe avere tra i suoi protagonisti proprio Parasite.

Parasite torna al cinema dopo le nomination agli Oscar 2020: ecco quando