Oscar 2021, Pinocchio di Matteo Garrone conquista due nomination

Pinocchio, il film di Matteo Garrone del 2019, ha conquistato due nomination agli Oscar 2021, per il trucco e i costumi.

NOTIZIA di 15/03/2021
Pinocchio 2
Pinocchio: Federico Ielapi con Roberto Benigni in durante una scena del film

Pinocchio, il film di Matteo Garrone del 2019, ha conquistato due nomination agli Oscar 2021, per i costumi e il trucco, rispettivamente a cura di Massimo Cantini Parrini e del team composto da Dalia Colli, Anna Kieber, Sebastian Lochmann e Stephen Murphy. Si tratta di due delle tre candidature italiane di quest'anno, insieme a quella di Laura Pausini nella categoria della canzone originale.

Un bel risultato per il film di Garrone, uscito negli Stati Uniti lo scorso 25 dicembre, e un bel riscatto per l'opera di Carlo Collodi dopo lo sfortunato episodio del 2003, quando l'adattamento diretto e interpretato da Roberto Benigni (che nel lungometraggio del 2019 è Geppetto) fu scelto per rappresentare il nostro paese nella corsa per il film internazionale e invece fu accolto da nomination multiple ai Razzie, i premi che vanno al peggio dell'anno (Benigni condivise la candidatura per il peggior attore con Breckin Meyer, che gli aveva prestato la voce nel doppiaggio americano).

Pinocchio, recensione: da Matteo Garrone una favola per tutti, adulti e bambini

Img 9325 Copia
Berlino 2020: Matteo Garrone, Roberto Benigni e Federico Ielapi al photocall di Pinocchio

Pinocchio rientra quindi tra i numerosi film candidati agli Oscar 2021, la cui cerimonia si svolgerà il 25 aprile a Los Angeles, due mesi più tardi del solito a causa degli effetti dell'emergenza sanitaria sull'industria cinematografica. Tra i film con candidature importanti segnaliamo Mank, Promising Young Woman, Minari, Sound Of Metal, Un altro giro e Nomadland, quest'ultimo dato per favorito nella categoria principale dopo aver già conquistato numerosi riconoscimenti prestigiosi, tra cui il Leone d'Oro all'ultima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. Chadwick Boseman, morto la scorsa estate, ha ricevuto una nomination postuma come miglior protagonista per Ma Rainey's Black Bottom, disponibile su Netflix, mentre Sacha Baron Cohen è riuscito a essere nominato in due categorie separate con progetti diversi: miglior attore non protagonista per Il processo ai Chicago 7 (anch'esso su Netflix) e miglior sceneggiatura non originale per Borat: Subsequent Moviefilm (disponibile invece su Amazon Prime Video).