Oscar 2021: Anthony Hopkins è il Migliore Attore Protagonista per The Father

Anthony Hopkins segna un nuovo record e diventa il più anziano vincitore di un Oscar per la recitazione conquistando il premio per il Miglior Attore per The Father agli Oscar 2021.

NOTIZIA di 26/04/2021

A sorpresa, Anthony Hopkins ha vinto l'Oscar come Miglior Attore Protagonista alla 93a edizione degli Academy Awards di Los Angeles battendo il compianto Chadwick Boseman, dato da molti per favorito agli Oscar 2021. Hopkins ha conquistato l'Academy con una nuova incredibile performance diventando, a 83 anni, l'attore più anziano premiato in una categoria recitativa.

The Father
The Father - Nulla è come sembra: un primo piano di Anthony Hopkins

Anthony Hopkins, assente alla cerimonia, ha vinto il secondo Oscar della sua carriera dopo quello conquistato nel 1992 per Il silenzio degli innocenti interpretando un uomo anziano affetto da demenza senile in The Father, diretto dal romanziere e drammaturgo francese Florian Zeller, che ha anche scritto l'acclamata opera teatrale su cui si basa il film conquistando un ulteriore Oscar per la Miglior Sceneggiatura Non Originale.

Con la sua vittoria, Hopkins supera il record del collega Christopher Plummer, premiato con l'Oscar a 82 anni quando vince per Beginners nel 2011. Oltre a Chadwick Boseman, nella cinquina per il miglior attore protagonista figuravano anche gli inglesi Gary Oldman (Mank) e Riz Ahmed (The Sound of Metal), e Steven Yuen (Minari).

Ecco la lista completa di tutti i vincitori degli Oscar 2021. Curiosamente questa edizione fuori dai canoni per via dell'emergenza sanitaria ha visto stravolto anche l'ordine di consegna dei premi. A concludere la cerimonia non è stato, come da tradizione, il premio al miglior film, ma proprio quello assegnato a Hopkins che ha chiuso la serata.