Non essere cattivo, Alessandro Borghi e Luca Marinelli: "Tossici? Durante le riprese solo tisane e carotine"

Alessandro Borghi e Luca Marinelli, durante un omaggio a Claudio Caligari, hanno affermato di essere andati avanti a tisane e carote durante le riprese di Non essere cattivo.

NOTIZIA di 05/09/2021

Alessandro Borghi e Luca Marinelli, durante un omaggio a Claudio Caligari tenutosi il primo 1 Settembre del 2018 presso il Porto Turistico di Roma, hanno affermato di aver seguito una dieta piuttosto particolare durante le riprese di Non essere cattivo: "Altro che tossici, andavamo avanti a tisane e carotine."

Non essere cattivo: Silvia D'Amico e Luca Marinelli in un momento del film
Non essere cattivo: Silvia D'Amico e Luca Marinelli in un momento del film

A proposito della pellicola Marinelli ha ricordato: "Così tanti momenti passati assieme... Mi ricordo ad esempio il tempo passato a casa mia a Ostia dove spesso Alessandro rimaneva a dormire. Passavamo le serate a non dire niente, molto spesso, e a bere delle tisane perché dovevamo dimagrire."

"Il regista ci voleva più nervosi, più tirati, ci chiese di dimagrire e quindi la sera la ci tagliavamo le carotine." Ha continuato Luca. "Quest'immagine di due attori che interpretano due tossicodipendenti che bevono tisane e mangiano carote è agghiacciante e forse anche poetica."

Non essere cattivo: Luca Marinelli e Alessandro Borghi in un'immagine dal set del film
Non essere cattivo: Luca Marinelli e Alessandro Borghi in un'immagine dal set del film

Infine, un altro retroscena su Non essere cattivo ci viene fornito da Alessandro Borghi: "Noi eravamo una perfetta coppia di fatto. Ho delle immagini meravigliose in testa. Luca aveva i capelli lunghi quindi si lavava i capelli e poi si metteva l'asciugamano in testa. Io tagliavo i finocchi e lui preparava la tisana, sembravamo Will & Grace."