Luca: "le canzoni del film sono una fusione di cover americane" spiega il regista

Il regista di Luca, Enrico Casarosa, ha parlato delle canzoni del film, che sono state importanti per l'intera produzione della nuova pellicola di Disney Pixar, essendo rappresentative sia dell'epoca sia dell'intera ambientazione.

NOTIZIA di 21/06/2021

Enrico Casarosa, il regista del nuovo film della Disney Pixar, Luca, ha rivelato che le canzoni hanno avuto un ruolo primario per la produzione della pellicola. Anzi, senza le musiche forse non avremmo avuto nemmeno la storia.

Luca 8
Luca: una scena del film

In un'intervista per AVClub, Enrico Casarosa ha dichiarato che per il suo ultimo film di animazione Luca era stata definita sin dall'inizio l'importanza dell'atmosfera: "un meraviglioso film estivo aveva bisogno... di un meraviglioso e preciso genere di canzoni".

"Tutti i personaggi accendono la radio in questo film", ha continuato Casarosa. "Avevamo bisogno di realizzare alcune canzoni che fossero quindi coerenti tra loro e anche col resto dell'ambientazione. Ecco perché Luca è stato ambientato all'incirca tra gli anni '50 e '60, perché la musica di quel periodo era perfetta per questo film."

"La musica di quegli anni si ispirava alla musica che veniva dagli Stati Uniti", ha continuato il regista. "A volte le canzoni italiane erano cover di canzoni americane che incontravano il lato pop italiano. Volevo proprio questo genere di musiche per questa pellicola. Quando abbiamo scelto la prima canzone di Luca, è stata quella che ci ha ispirato il resto del film, è come se ci avesse fatto scattare qualcosa dentro, ci siamo detti "wow, questa sì che suona bene, adesso possiamo lavorarci sopra". "It's a kiss of a midnight" del Quartetto Cetra, significa letteralmente "Un bacio a mezzanotte" ed è intriso di un'atmosfera che ti riporta in tutto e per tutto in Italia".