Lost

2004 - 2010

Lost, Damon Lindelof: "L'idea di un reboot potrebbe essere interessante"

Il produttore e autore della serie originale ha svelato in che modo apprezzerebbe l'idea di un ritorno sugli schermi della storia della misteriosa isola.

Damon Lindelof, intervistato da TVLine, ha rivelato quale sarebbe la sua reazione se il network ABC decidesse di ordinare un reboot della serie Lost di cui è stato uno degli autori e produttori.
Il filmmaker ha spiegato: "Ci ho pensato molto e immagino di essere curioso ed entusiasta dell'ipotesi. La mia speranza è che quando accadrà, chiunque la realizzi non prenda i personaggi della serie originale e li metta in una nuova perché abbiamo lavorato duramente per concludere quello show e dare ai sopravvissuti una conclusione alla loro storia".

Leggi anche:

Lindelof ha quindi sottolineato di essere consapevole del fatto che molti spettatori non l'hanno considerato un epilogo soddisfacente, tuttavia ha ribadito: "Sarei deluso se ad esempio Matthew Fox fosse nei nuovi episodi. Ma se qualcuno proponesse la propria versione di Lost, usando la mitologia dell'isola o altri elementi della serie sarebbe interessante e lo considerei un complimento".
Quello che Damon spera è quindi che sia una nuova reincarnazione delle idee alla base di Lost, senza però intaccare il lavoro compiuto dagli sceneggiatori, come accade ad esempio con Star Trek.

Leggi anche Speciale Lost:

Lost, Damon Lindelof: "L'idea di un reboot...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Lost: il finale originario è stato cambiato per colpa di Star Wars
Lost: i 10 migliori episodi della serie