Lena Dunham sul body shaming: "Quando smetteremo di credere che chi è magro è felice?"

Lena Dunham si scaglia contro chi fa body shaming, dopo alcuni commenti fastidiosi arrivati dopo aver condiviso le foto del suo matrimonio, avvenuto poco più di un paio di settimane fa.

NOTIZIA di 07/10/2021

Lena Dunham ha parlato di body shaming dopo che, ancora una volta, ha ricevuto commenti poco graditi sulla sua forma fisica dopo aver condiviso alcune foto del suo recente matrimonio.

Oscar 2020, Lena Dunham: "Il discorso di Joaquin Phoenix mi ha fatto diventare vegana"

La star di Girls ha pubblicato una foto di sé stessa sorridente su Instagram, accompagnata da un lungo commento, scritto per affrontare le recenti molestie che ha ricevuto per il suo aspetto. Lena Dunham, infatti, ha parlato ancora una volta di body shaming, un tema a lei carissimo, cercando di contrastare questa cattiveria gratuita che popola il web:

"La settimana scorsa è stata bella per diversi motivi. Mi sono sposata, insieme a mio marito abbiamo viaggiato e visto alveari e campi di fiori. Ho avuto modo di sentire l'amore dei miei amici/familiari. Mi sono presa una piccola pausa dal lavoro, che mi ha ricordato quanto amo quello che faccio e quanto sono entusiasta di condividere con voi quello che farò nel 2022. Ma tutta questa sicurezza mi ha fatto dimenticare, per un momento, perché ho creato confini così intensi con Internet negli ultimi anni. Ho dato un'occhiata e ho visto commenti brutti a cui non vale neanche la pena rispondere. Quando impareremo a smettere di equiparare la magrezza alla salute/felicità? Ovviamente la perdita di peso può essere il risultato di un cambiamento positivo delle abitudini, ma indovina un po'? Così si può anche aumentare di peso. Le foto con cui vengo confrontato sono di quando avevo una dipendenza attiva con una malattia non diagnosticata."

Il lungo discorso di Lena Dunham si riferisce ai tanti commenti ricevuti sul suo aspetto fisico, soprattutto dopo le foto condivise del matrimonio con Luis Felber, e al fatto che quando era più magra non stava bene, con una forte dipendenza dall'alcol.

L'attrice, ora anche stilista per taglie forti, incita tutti a non avere mai vergogna del proprio corpo, anzi aiuta a pensare che l'importante è stare bene con sé stessi.