La censura punta l'indice contro l'Enigmista

la MPAA ha giudicato inaccettabile il manifesto del seguito del thriller di James Wan, che uscirà ad ottobre negli USA.

NOTIZIA di 22/08/2005

Ancora problemi con la censura per L'enigmista di James Wan: già lo scorso anno diverse associazioni di genitori avevano criticato fortemente la campagna pubblicitaria italiana del film - che mostrava una mano ed un piede mozzati - ed avevano chiesto il ritiro dei manifesti dalle strade ed addirittura dal web, una richiesta che ovviamente non fu accolta.

Stavolta a scagliarsi contro la campagna pubblicitaria del sequel del thriller di Wan, Saw 2, che sarà diretto da Darren Lynn Bousman e la cui uscita è prevista nelle sale americane per il 28 ottobre, è stata la censura americana, che non ha approvato le immagini che la Lions Gate Films ha distribuito per promuovere il film in rete, e che raffigurano due dita umane mozzate. La MPAA - che oltre a controllare i film per limitarli al pubblico più giovane - controlla anche il materiale promozionale dei film, ed il manifesto di Saw 2 è stato giudicato inaccettabile.