King Richard, Spencer, Belfast e The Lost Daughter in programma al London Film Festival 2021

King Richard, Spencer, Belfast e The Lost Daughter tra le anteprime del London Film Festival 2021 che vede in concorso È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino e Il buco di Michelangelo Frammartino.

NOTIZIA di 07/09/2021

King Richard, Spencer, Belfast e The Lost Daughter nel programma del London Film Festival 2021, svelato poco fa. tra le anteprime più attese anche Il potere del cane di Jane Campion, con la star Benedict Cumberbatch, e The French Dispatch di Wes Anderson.

Lost Daughter Dakota Johnson
The Lost Daughter: Dakota johnson in una scena

Tra le pellicole nella sezione gala troviamo, inoltre, Benedetta di Paul Verhoeven, Mothering Sunday di Eva Husson, Ultima notte a Soho di Edgar Wright, il semiautobiografico The Souvenir: Part II di Joanna Hogg e Ron's Gone Wrong, diretto da Sarah Smith e Jean Philippe-Vine.

Le presentazioni speciali includono Ali e Ava di Clio Barnard, Drive My Car di Ryusuke Hamaguchi, l'ultimo lavoro di Apichatpong Weerasethakul, Memoria, con Tilda Swinton. la Palma d'Oro Titane di Julia Ducournau, Paris, 13th District di Jacques Audiard, Benediction di Terence Davies, Great Freedom di Sebastian Meise, e il documentario di Todd Haynes The Velvet Underground.

Nel concorso di segnala la presenza degli italiani È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino e Il buco di Michelangelo Frammartino oltre al film d'animazione Belle del premio Oscar Mamoru Hosoda.

The Tragedy of Macbeth di Joel Coen chiuderà il London Film Festival 2021

In tutto, il festival proietterà 159 lungometraggi, di cui 21 anteprime mondiali. Circa il 39% del programma proviene da registe o autrici donne e non binari, con il 40% composto da registi/creatori etnicamente diversi.

"Queste sono opere che ci hanno commosso, provocato, fatto pensare e sentire e ci hanno fatto guardare il mondo in modo un po' diverso quest'anno", ha dichiarato la direttrice del festival Tricia Tuttle.